Porto Marghera: muore un operaio. Il 3 in una settimana in provincia di Venezia

 

Porto Marghera: muore un operaio. Il 3 in una settimana in provincia di Venezia

Porto Marghera: muore un operaio. Il 3 in una settimana in provincia di Venezia

Porto Marghera, muore un operaio. Un uomo, addetto ai lavori, stava movimentando un grosso tubo del peso di un quintale quando improvvisamente gli è scivolato addosso uccidendolo.Per la precisione, a uccidere l’uomo è stata una “flangia”, un pesante disco di metallo che serve a bloccare il flusso dei materiali. L’operaio è un romeno di cui ancora non sono disponibili le generalità. L’incidente è avvenuto poco dopo le 10 nella zona compressori dell’area dei Polimeri Europa, nella zona del Petrolchimico a Porto Marghera. Secondo quello che si legge online, l’operaio lavorava alle dipendenze di una ditta che operava in subappalto all’interno dell’area industriale della chimica veneziana.Questo è il terzo incidente mortale sul lavoro in provincia di Venezia in una settimana.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *