web analytics

Mediterranews

L'informazione Glocal dal Mediterraneo

Con il vulcano Marsili fa paura anche il vulcano Palinuro. Una fucina di energie?

Published on mag 31 2012 // scienze e tecnologia     Questo articolo è stato scritto da Francesco Piazza

Con il vulcano Marsili fa paura anche il vulcano Palinuro. Una fucina di energie? Nel Sud sale la preoccupazione, le scosse di questa notte hanno creato allarmismo, però le scosse sono state solo di  magnitudo 3. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8,7 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni salernitani di Ispani, San Giovanni a Piro e Sapri, e di quello potentino di Maratea. 

Le scosse, come è noto sono state sentite a Maratea, San Giovanni e Sapri. Intanto i ricercatori sono all’opera e le verifiche si stanno effettuando.

Qualcuno è preoccupato, tra tutti risalta l’intervento del  consigliere regionale Giovanni Fortunato: “Siamo preoccupati soprattutto per i vulcani sommersi che si trovano al largo della nostra costa ma al momento non abbiamo notizie al riguardo. Quello che è certo è che la nostra zona  è una zona sismica e da cinque anni ci stiamo battendo contro la realizzazione del metanodotto che dalla Sicilia dovrebbe raggiungere il nord Italia attraversando la Calabria e il Golfo di Policastro”. 

Poi, le piccole scosse  del monte Pollino destano preoccupazione anche perchè a pochi kilometri,  nel Mar Tirreno, al largo di Palinuro, incombe il vulcano Marsili,  che secondo il presidente nazionale dell’Ingv Enzo Boschi, potrebbe eruttare o franare.

Ma non solo oltre a Marsili fa paura pure altro. Infatti  nel  Golfo di Policastro c’è il vulcano marino “Palinuro” che si trova a 32 km di distanza dalla costa proprio dinnanzi allo  specchio d’acqua di Scario, frazione marina del comune di San Giovanni a Piro. Il vulcano, circa due anni fa, fu monitorato direttamente dal geofisico Enzo Boschi, già presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Il vulcano Palinuro dista circa a 150 km dal golfo partenopeo e a 83 dalla costa calabra di Diamante, in direzione nord-est rispetto al Marsili.  Il vulcano Palinuro nasce, sembra, meno di due milioni di anni fa. Nel Tirreno ci sarebbe, a quanto pare una concentrazione molto alta di vulcani e questo fa paura. Insistono in quel territorio infatti, il Vesuvio, il Marsili, il Valinov, il Palinuro, i vulcani delle Eolie.

Be Sociable, Share!


1 Comment

  1. Carla ChominNo Gravatar scrive:

    How will residents of the towns of Scario, Ispani and Sapri be alerted in the event of an eruption of Marsili?

Leave a comment


2 × sei =

Subscribe to our RSS Feed! Follow us on Facebook! Follow us on Twitter!