EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Pasqua a Venezia: tappe da non perdere, eco qualche idea

Pasqua a Venezia: tappe da non perdere, eco qualche ideaVenezia in primavera è di incato. Pasqua è unica qui . A Venezia per la Pasqua si divide tra appuntamenti con l’arte e passeggiate verdi con l’apertura del Bosco di Carpendo con le prime visite il 1 aprile. L’area si può visitare con una guida per scoprire i segreti di questo bosco storico dalle caratteristiche uniche, tanto che l’Unione Europea l’ha classificato come Sito d’Interesse Comunitario per la qualità e la rarità degli ambienti che vi si trovano (www.boscoegrandiparchi.it).

Tra le passeggiate veneziane da non perdere quella che porta alla Fondazione Cini al Complesso Monumentale di San Giorgio Maggiore con visita guidata anche il giorno di Pasqua (chiusura il 1 aprile). Ci si immerge nella bellezza di questa architettura rinascimentale con il Chiostro Palladiano, ultimato nei primi anni del ‘600 e lo straordinario Chiostro dei Cipressi con le sue prospettive perfette che uniscono l’edificio e il giardino. Per prenotare 041 2201215 (visite dalle 10 alle 16) per fine settimana prenotazioni al 347 3386426 .


Tra le tantissime mostre in corso, c’è quella al Museo Fortuny che è soprattutto un omaggio a Wagner, in occasione del bicentenario della nascita del famoso compositore che morì a Venezia nel 1883. La mostra è anche una carrellata sul wagnerismo e su quanto questo stile influenzò in Italia le arti dell’800 e i primi del ‘900: http://fortuny.visitmuve.it (per le altre mostre in corso a Venezia consultare http://www.veniceconnected.com/it/events). C’è poi un tour nella Venezia sostenibile, che permette di vederla attraverso una fisionomia diversa ;sul sito http://www.comune.venezia.it tutti gli indirizzi e i percorsi legati alla sostenibilità seguendo la mappa ‘fuori rotta’ che indica gli spazi verdi in città e anche gli indirizzi della solidarietà.e la Pasticceria Martesana vicino al naviglio (http://www.pasticceriamartesana.com) che si fregia di aver vinto il campionato italiano di cioccolateria. O la Pasticceria San Carlo (http://www.pasticceriasancarlo.it/) che vanta per la colomba una ricetta segreta e che per Pasqua presenta una vetrina di uova-gioiello con decorazioni e miscele di fine cioccolato

(fonte Ansa)

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION