EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sparano in pub-kebab di Caserta Arrestati Tommaso di Benito e Vincenzo Farina

Sparano in pub-kebab di Caserta Arrestati Tommaso di Benito e Vincenzo FarinaI due hanno  cercato il pretesto per litigare, prima per una birra poi per uno sconto. Dopo un pò sono ritornati, armati di una pistola calibro 9 detenuta illegalmente ed hanno fatto fuoco

 Due ragazzi di 19 anni  Tommaso di Benito e Vincenzo Farina, sono stati arrestati nella notte a Caserta dai carabinieri del capitano Raffaele Romano con l’accusa di tentato omicidio nei confronti dei clienti e dei dipendenti del pub-kebab di via Roma, a Caserta.

I due, dopo avere litigato prima per una birra, poi per uno scontrino non consegnato, hanno attaccato briga con alcune persone in un pub nel centro di Caserta. Si sono allontanati per poi tornare nel locale muniti di pistola ed hanno  cominciato a sparare ad altezza d’uomo scatenando il terrore tra i presenti e gridando ” «Siamo i capi di Caserta, qua comandiamo noi». Solo per una fortunata coincidenza i tre colpi sparati non hanno ferito nessuno dei presenti. All’arrivo della pattuglia dei Carabinieri hanno tentato di fuggire a bordo di uno scooter ma sono stati fermati ed arrestati.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION