Il ventesimo secolo? Cerchiamolo nelle parole e nelle canzoni di Gibonni

Copyright Danny Clifford 2012. All rights reserved. www.dannyclifford.com Photo must not be reproduced in any way at all without the prior written permission of Danny Clifford. danny@dannyclifford.com www.Gibonni.com

Copyright Danny Clifford 2012. All rights reserved. www.dannyclifford.com Photo must not be reproduced in any way at all without the prior written permission of Danny Clifford. danny@dannyclifford.com www.Gibonni.com

 Da qualche giorno è uscito il tuo album 20th century man anche in Italia, hai un nutrito numero di fans qui o è solo un esperimento?

Questo è l’inizio, ma c’è stata anche la mia pre-partenza in Italia. Cantavo al Salone nautico di Genova, lo spettacolo è piaciuto, anche se la maggior parte delle canzoni erano in lingua croata. Mi sono esibito anche in un piccolo teatro a Milano in un duetto con Gaetano Curreri degli Stadio. In seguito ho avuto un accordo con l’Alfa Romeo ed un modello di Alfa 147, creato in area balcanica, è stato chiamato Mirakul come il mio album. Mirakul è stato per quattro volte disco di platino sul mercato sloveno e croato. Ritengo che ci sia qualcosa di simile nella mentalità del popolo italiano e croato, soprattutto quelli che vivono lungo la costa. Cantanti come Zucchero e Pino Danniele hanno moltissimi fan in Croazia. Proprio ora farò del mio meglio per ottenere qualche fan in Italia. Ho già molti contatti.


20th century man è in lingua inglese, come mai questa scelta?

L’inglese è la lingua madre del rock and roll come d’altra parte l’italiano lo è per la canzone melodica. E’ stato dunque naturale per questo album scegliere l’inglese. Questa lingua ha un mercato più ampio. E ‘importante che la gente può capirti quando canti.

Qualcuno ha scritto che 20th century man è uno “stato d’animo” perchè?

Perché io preferisco ancora quando il postino mi porta una lettera che di ricevere una e-mail. Penso anche che molta gente del Mediterraneo abbia lo stesso desiderio, perché è qualcosa di più vicino. Quando mia moglie avrà 70 io preferirei che lei si presenti come Sofia Loren e non rifatta, tanto da sembrare una prugna. Le donne de secolo 20 avevano  le curve, mentre le donne  di oggi  devono fare sempre la dieta. Credo che le persone che ricordano lo spirito di 20esimo secolo, mi capiranno. E capiranno il messaggio del mio album.


Sono ipotizzabili tue tappe in Italia?

Sì, naturalmente. Farò concerti in Germania e in Austria a settembre e ottobre. Una serie di concerti. Poi alla fine della breve tournè hoprogramma di venire in Italia. Ho già qualche contatto, preparerò pure delle sorprese piacevoli. Ho la sensazione che tutto questo piaccia agli italiani almeno a tutti quelli che a. Ho la sensazione che piacerà. Almeno quelli che come roccia del 20 ° secolo.

Cosa prevedi per il futuro

La mia vita è  un pò come una gita  di  scuola superiore o di un  Liceo. Tutto quello che faccio in musica è  gioia per me. Ci sono momenti difficili, ma io continuo a godere di ciò che faccio. La mia carriera musicale è come un Ferragosto senza fine.

 

1 comment

  1. Pingback: Il ventesimo secolo? Cerchiamolo nelle canzoni di Gibonni | gibonni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *