Locride 4 arresti per usura ed estrosione

gdfSono quattro i provvedimenti di fermo di indiziato di delitto, emessi dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria nei confronti di altrettante persone accusate di appartenere ad una organizzazione criminale che era dedita all’usura, ad estorsioni e ad attività abusiva finanziaria.

I Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria e dello Scico di Roma al termine di una lunga indagine hanno dunque smascherato l’organizzazione che operava nella locride concludendo l’operazione denominata “Bacinella”.

Oltre ai fermi inoltre i finanzieri del Gruppo di Locri hanno anche sequestrato beni mobili e mobili per complessivi 2 milioni di euro.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *