EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Andrea Loris Stival: verso l’omicidio volontario?

Andrea Loris Stival foto dal Web

Andrea Loris Stival foto dal Web

Andrea Loris Stival, 8 anni, è morto. Morto ammazzato o morte accidentale? Un mistero! Intanto sembra che altre volte il bimbo non sia entrato a scuola ma cosa è successo? E’ morto cadendo nel fossato o è stato buttato lì? Qualcuno parla di orco, altri di piste pedofile ma non è ancora chiaro.

Da una prima analisi esterna del corpo del bimbo sembra non ci siano violenze  Come si spiega la morte di Andrea? Il bimbo nonostante sia stato rinvenuto in un fossato aveva abiti e scarpe asciutte.
Potrebbe essere un fatto violento Intanto su Il Mattino si legge “Gli investigatori, alle prime battute dell’ indagine, non si sbilanciano, anche se i carabinieri parlano di un «fatto violento» .«Qualcuno potrebbe averlo portato al mulino – dice il comandante provinciale dei carabinieri di Ragusa, Fragassi – ma dobbiamo essere cauti. Tra le piste seguite c’è anche quella pedofilia».”


Per la Polizia poi sembra difficile che il bambino abbia percorso 4 kilometri a piedi, ma non ci sono ancora prove.  Si passano al vaglio le ultime ore di vita del bimbo in attesa delle telecamere.
Potrebbe essere avvenuto una sorta di ratto? . I cani molecolari impiegati da subito nelle ricerche non hanno fiutato piste. Il dato sembra suggerire che Andrea non abbia battuto le strade della periferia del paese, ma le abbia attraversate su di un mezzo di trasporto.
Intanto si apprende dall’Ansa  che la procura di Ragusa ha aperto un fascicolo per omicidio volontario, contro ignoti, nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Loris Stival, il bambino di 8 anni trovato senza vita ieri a Santa Croce Camerina. Il fascicolo, hanno sottolineato dai magistrati, è stato stato aperto “a titolo precauzionale” in attesa degli esiti definitivi dell’autopsia. L’esame sul corpo, eseguito oggi, non è stato idoneo a determinare le cause della morte: saranno necessari altri accertamenti.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION