EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Rapina a Sestu: rubate alcune slot ed una Book Of Ra

downloadLa rapina è accaduta durante le ore notturne: gli artefici del fatto hanno letteralmente sfondato le porte della sala vlt usando come ariete il proprio furgone. Il danno: svuotata la cassa della sala e rubate alcune slot machine tra cui anche una stracolma Book Of Ra.

Sestu (CA) – Con l’ausilio delle ore notturne, si consuma una rapina violenta e veloce all’interno di una sala vlt del luogo. Sono da poco passate le due del mattino quando alcuni residenti sentono un frastuono provenire dalla strada: un furgone è letteralmente entrato all’interno della sala da gioco sottostante sfondando così la saracinesca.

I malfattori, una volta all’interno, hanno provveduto a compiere ogni genere di razzia in pochi minuti svuotando così la cassa dell’attività commerciale e caricando sul furgone ben tre slot machine ed una Book Of Ra per poi fuggire subito dopo.

I pochi testimoni che hanno udito il frastuono del furgone hanno dichiarato di non aver visto i rapinatori in quanto metà furgone era gia all’interno del locale. Anche la fuga è stata operata con le stesse modalità, senza il passaggio esterno dei malfattori.

Secondo il gestore, l’incasso perduto era di qualche centinaio di euro ma il maggior danno è stato ovviamente rappresentato dal furto delle slot machine e soprattutto della book of ra le cui gettoniere erano stracolme, dato l’elevato numero di giocatori e puntate nella giornata precedente la rapina.

Secondo il gestore infatti, i rapinatori potrebbero esser stati clienti o visitatori della sala in quanto hanno mirato esattamente alle slot più giocate durante l’intera giornata. La vlt book of ra rubata in particolare è stata il fiore all’occhiello degli incassi della giornata.

Adesso i carabinieri stanno indagando sull’accaduto cercando di scovare i rapinatori anche dalle immagini delle telecamere a circuito chiuso del locale. A meno che non si sia trattata di una semplice coincidenza, infatti le forze dell’ordine concordano con quanto riferito dal gestore che si possa esser trattato di persone all’interno.

Ma il dubbio si infittisce perché il danno fatto dal furgone ha avuto ad oggetto solo la saracinesca esterna: il locale sembra esser munito anche di chiusura di porte interne blindate che quella notte, “casualmente”, erano rimaste aperte, quasi a voler facilitare lo sfondamento del mezzo.

I Carabinieri pertanto non escludono anche un ingerenza del gestore al fatto.

Nel frattempo il furgone usato come ariete per sfondare le porte è stato ritrovato molte ore dopo abbandonato in una traversa. Su di esso erano ancora presenti gli apparecchi rubati ma gia svuotati degli incassi all’interno.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION