EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Crostata ai fichi e crema

I fichi sono una vera delizia della natura. Nei fichi freschi troviamo molte sostanze che favoriscono la digestione e difendono la pelle.

Il frutto del fico oltre che buonissimo al palato ha poi moltissime altre applicazioni: viene usato come impacco sugli ascessi e i gonfiori infiammati, contro i foruncoli e possiede la dote di curare infiammazioni urinarie e polmonari, stati febbrili, gastriti. Oltre che di potassio, ferro e calcio, i fichi sono anche ricchi di vitamine. Energetici e nutrienti sono indicati per combattere l’astenia e ritrovare la carica, inoltre, svolgono una leggera azione lassativa.

I fichi freschi vanno scelti morbidi, ma non troppo e conservati in frigorifero per un massimo di un paio di giorni. I fichi piacciono a tutti e si possono utilizzare per piatti dolci e salati.

Vi proponiamo un’ottima ricetta per una crostata di fichi e crema.

Ingredienti:

500 grammi di fichi maturi ma sodi

2 uova

3 dl di latte intero

200 grammi di farina

100 grammi di burro

100 grammi di zucchero

2 cucchiai di zucchero a velo

2 cucchiai di fecola

Mettiamo la farina in una ciotola, formiamo la fontana al centro ed incorporiamo l’uovo, lo zucchero ed il burro. Lavoriamo con la punta delle dita molto velocemente, formiamo una palla e mettiamola in frigorifero per un’ora. Separiamo il tuorlo dall’albume e lavoriamolo con lo zucchero di canne e scaldiamo il latte senza bollirlo; aggiungiamo la fecola mescolando per rimuovere i grumi. Uniamo il latte a filo, girando bene e rimettiamo sul fuoco. Facciamo cuocere la crema per circa 6 minuti o fino a quando non velerà il cucchiaio. Stendiamo la pasta, imburriamo una teglia da forno e stendiamo la pasta su un piano infarinato; trasferiamola nella teglia, bucherelliamola e cuociamo per 10 minuti a 180 gradi. Appena è fredda riempiamola con la crema ben raffreddata e poi decoriamo con i fichi sciacquati ed affettati, senza sbucciarli.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION