Maturità 2016: Il nome della Rosa

E’ nell’analisi testuale dell’esame di maturità 2016 che si trova un brano di Umberto Eco tratto da Il nome della rosa

Il nome della rosa è un romanzo scritto da Umberto Eco ed edito per la prima volta da Bompiani nel 1980. Un romanzo scritto nel 900, uno dei libri al mondo più tradotti.

Il nome della Rosa è un giallo storico scritto con la tecnica del giallo deduttivo, è una narrazione continua a tratti sospesa, a metà tra storia, narrazione filosofia.

Una opera ambientata nel 1327  si presenta con un classico espediente letterario il romanzo ritrovato, scritto da

Adso da Melk, monaco che per anni aveva lavorato al fianco di Guglielmo da Baskerville. La vicenda si svolge all’interno di un monastero benedettino dell’Italia Settentrionale, ed è suddivisa in sette giornate, scandite dai ritmi della vita monastica.

Premio Strega nel 1981,  tradotto in 40 lingue è stato inserito nella lista de “I 100 libri del secolo di Le Monde“, dal romanzo è stato tratto nel 1986 il film omonimo con Sean Connery nei panni di Guglielmo e Christian Slater nel ruolo di Adso.

Nato prima come L’abbazia del delitto prende poi il titolo de Il nome della Rosa da “Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus” (“La rosa primigenia [ormai] esiste [soltanto] in quanto nome: noi possediamo nudi nomi” — nel senso che, come sostenuto dai nominalisti, non possiamo cogliere l’essenza delle cose.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *