Giornalisti liguri aggiornati sull’ aviazione

WP_20170123_12_43_37_ProUn interessante corso di aggiornamento per i giornalisti del Nord Italia si è svolto a Genova al Circolo Unificato dell’ Esercito, in via San Vincenzo. A tenere le relazioni sul tema: “Giornalismo tra aviazione e spazio” è stato il noto ingegnere aerospaziale e giornalista Sergio Barlocchetti. Ad organizzare l’evento è stato l’ Ordine dei Giornalisti in collaborazione con la Sigef. “Si è trattato – spiegano gli organizzatori- di un evento di quattro ore di studio e di aggiornamento rivolto a quei giornalisti desiderosi di confrontarsi con un esperto dell’aviazione in grado di segnalare quali siano gli errori nei quali incorrono più spesso, ed anche in buona fede, gli operatori dell’ informazione in occasione di eventi che riguardano il volo”.

L’ ingegner Barlocchetti, oltre a presentare ai partecipanti un breve panorama dei vari tipi di aeromobili, ha parlato delle diverse caratteristiche degli aeroporti, delle avio superfici, dei campi volo e delle leggi che li regolano. “Ho cercato – ci ha spiegato Barlocchetti- in particolare di far riflettere i colleghi sulla necessità di informare in maniera corretta, mettendo in luce alcuni strafalcioni che spesso si leggono ed errori che vengono compiuti nel riferire eventi che riguardano l’ aviazione”.

Per questo particolare attenzione è stata rivolta alla spiegazione delle cosiddette “scatole nere”, dei vari tipi di propulsione degli areomobili, alle leggi che regolano la navigazione aerea ed agli enti preposti ad essa. Balocchetti ha anche invitato i colleghi a far conoscere le tante specialità sportive legate al settore, grazie alle quali l’ Italia in questi anni sta ottenendo un gran numero di titoli europei e mondiali: ” Gli sport aeronautici sono undici – ha spiegato Barlocchetti- e non vengono quasi mai messi in risalto dall’ informazione. Invece si tratta di specialità appassionanti e spettacolari ed in Italia abbiamo campioni di grande valore che andrebbero fatti conoscere a tutti”. Queste le specialità degli sport aeronautici: volo a vela, volo a motore, volo ultraleggero, acrobazia a motore, acrobazia in aliante, aeromodellismo, elicotteri, deltaplano, parapendio, aerostatica e paracadutismo.

CLAUDIO ALMANZI

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *