Salute d’inverno

Il freddo e la pioggia possono mettere a repentaglio la nostra salute perché si hanno maggiori possibilità di andare incontro all’influenza o ad infiammazioni a carico della gola e delle orecchie

A causa del maltempo ci si ammala molto facilmente. Raffreddori, influenza ma anche mal di gola e mal d’orecchi sono soltanto alcuni dei disturbi che si manifestano durante l’inverno. Per ridurre il rischio di andare incontro ai tipici disturbi di stagione è molto importante alimentarsi correttamente e seguire dei semplici consigli.

Foggia innevata gennaio 2017 foto by Vincenzo Baratta

Foggia innevata gennaio 2017 foto by Vincenzo Baratta

Inverno, come vestirsi

Per combattere le basse temperature è necessario scegliere con cura l’abbigliamento da indossare, prediligendo capi confortevoli e pratici. La fibra naturale più calda è, senza dubbio, la lana che è spesso abbinata al cotone. Per evitare di ammalarsi, si può scegliere uno fra i tanti tessuti tecnici, leggeri e comodi; in commercio si trovano calze, maglie intime, guanti e felpe con filati di ultima generazione, perfetti anche per le temperature più rigide.

Durante l’inverno, è bene vestirsi a strati, così che si possa, facilmente, togliere un capo in caso si avverta caldo. Per restare in salute, d’inverno, non bisogna trascurare di indossare una sciarpa morbida e un cappello, preferibilmente morbido al tatto, che possa coprire le orecchie. Sono altrettanto importanti le calzature che devono essere in grado non soltanto di mantenere i piedi asciutti e caldi ma anche di evitare pericolose cadute. Durante l’inverno si possono manifestare dei problemi a carico delle mani, con la comparsa per esempio dei geloni. Ecco perché è indispensabile utilizzare dei guanti di lana o di altri tessuti, come il pile.

Inverno, come restare in salute

Per restare in salute anche d’inverno è bene evitare gli sbalzi di temperatura, facendo attenzione a non passare troppo velocemente dal freddo al caldo. Una regola sempre valida è lavare le mani accuratamente e con acqua e sapone più volte al giorno. E’ bene lavarsi prima di mangiare, quando si torna a casa, dopo aver tossito o toccato dei rifiuti o un animale.

Per limitare i rischi di contrarre l’influenza o altri disturbi è necessario seguire una dieta sana e variata, con tanta verdura e frutta di stagione. La frutta e la verdura sono essenziali perché contengono sali minerali,fibre e vitamine che rinforzano le difese immunitarie. Un importante aiuto naturale arriva dalle spezie che non forniscono calorie ma sono ricche di importanti sostanze nutritive.

Per non andare incontro all’influenza di stagione è ancora possibile effettuare la vaccinazione che, per talune fasce, è gratuita.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *