FI: Ziberna, fallimento Coop operaie Trieste, di chi la colpa

zib  (ACON) Trieste, 8 feb – COM/RCM – Fallimento delle Cooperative operaie di Trieste: il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Rodolfo Ziberna, in un’interrogazione alla Giunta Serracchiani chiede se sia vero che la Regione ha presentato una memoria in cui si afferma che le responsabilità maggiori sono in capo ai risparmiatori disattenti e sprovveduti.

Il fallimento delle Coop operaie di Trieste – rileva Ziberna – ha visto oltre 222 risparmiatori fare causa alla Regione FVG per inosservanza della legge regionale 27/2007, che obbliga l’ente, nelle verifiche straordinarie, ad accertare il regolare funzionamento contabile, patrimoniale e lo stato delle attività e passività delle cooperative. Qualora i 222 soci riuscissero a vincere la causa e ottenere i danni alla Regione, si aprirebbe una porta giudiziaria per tutti gli altri 17.000: la Regione potrebbe dover pagare non meno di 20 milioni. Ecco che Ziberna vuol sapere se la Giunta intende smentire quanto riportato da alcuni quotidiani locali e dare una versione diversa.

Fonte: http://www.consiglio.regione.fvg.it/pagine/comunicazione/comunicatistampa.asp?comunicatoStampaId=531185#

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *