Alassio Sommelier A.I.S. in cattedra prova di sommellerie Memorial B. Marchiano

IMG_9888Test sui vini della Valle Arroscia con la cantina Gianan di Pornassio

Alassio (SV). Proseguono le prove speciali del “Marchiano”con il test di sommellerie incentrato sulle tecniche di presentazione, servizio edegustazionedei vini  con un approfondimento sulle  etichette dell’alta Valle Arroscia. Un’unità didattica a 360°,che ha spaziato dalla gestione della cantina all’enografia nazionale, coordinata da Gian Carlo Alfano, delegato A.I. S. della provincia di Savona;la lezione ha impegnatogli alunni delle classi
terminali del corso sala-bar dell’alberghiero di Alassio con una prova scritta e una pratica con protagonisti l’Ormeasco e lo Sciac-trà dell’azienda agricola GIANAN di Pornassio. Un percorso formativo nel segno della valorizzazione del talento e delle eccellenze dei territori, con al centro la figura del sommelier,
con le sue abilità, conoscenze e competenze. Il premio destinato dal Memorial B. Marchianio ai giovani maitre consisterà in due grembiuli di servizio, griffati “Fortuna”, azienda premium dell’abbigliamento professionale, che
verranno consegnati ai vincitori durante la seconda cena solidale del prossimo venerdì 31 marzo, alla quale parteciperà, in divisa d’ordinanza, l’intero direttivo della delegazione savonese dell’Associazione Italiana Sommelier.

La manifestazione, dedicata al grande chef della “Baia del Sole”, grazie alla partnership con la cantina GIANAN e il suo patrimonio agricolo di circa 3.000 viti di Ormeasco, ha potuto offrire agli studenti un approfondimento completo sulle competenze del sommelier: dalla viticoltura alla qualità del vino, dal ciclo colturale della  vite alla vendemmia. Il concorso, coordinato dal Centro Studi del “Giancardi in collaborazione con A.I.S. delegazione di Savona,ha coinvolto i docenti: Antonella Annitto, Paolo Madonia, Monica Barbera e Franco
Laureri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *