Gioco d’azzardo online? Non è poi così male

gioco

Cresce in Italia il numero di appassionati d’azzardo. Giochi in video, giochi da pc, laptop e tablet per arrivare persino allo smartphone sono i preferiti dagli italiani.

E’ raro trovare chi non ha provato almeno una volta a giocare a lotto, a puntare qualche numero o semplicemente a giocare la schedina?

Giocare è un modo per poter sperare in una vincita ma attenzione per poter sperare di vincere bisogna considerare che il payout non è mica così facile da capire. Infatti non tutti sanno che una vera vincita in una slot machine è praticamente impossibile da poter ottenere.

Ma in Italia il gioco cresce e inizia a diventare consapevole. Una recente ricerca finanziata dalla Banca Unipol ha dimostrato come gli under 30 siano appassionato di azzardo ma non investano oltre 20 euro al mese, giocano online ma non sono compulsivi anzi!

Non tutti però sono giocatori che riescono a controllarsi, sappiamo bene che spesso in Italia molti cittadini cadono nelle maglie del GAP. Il Gioco di Azzardo Patologico è un rischio che corrono migliaia di cittadini appassionati di slot.

Ad ora sembra che chi apprezzi i casinò digitali come le proposte che si trovano in rete cliccando su Netbet.

Più sicuri delle sale da gioco, indubbiamente più discreti e facili da scoprire i casinò virtuali sono la soluzione attuale per gli appassionati d’azzardo ma anche e sopratutto per chi vuole provare un gioco diverso da quelli comuni.

Grazie ad i moderni sistemi di sicurezza le transazioni economiche sono antifrode, nonostante si possa pensare il contrario, gli investimenti sono minimi e se si decide di puntare pochi spiccioli è possibile mentre se lo si fa in una sala giochi del mondo reale spesso ci si può vergognare.

I casinò online sono migliore a detta dei più anche semplicemente per il fatto che ad un certo numero di giocate il sistema chiede l’uscita dalla room la cosa sembra utile per distogliere dal gioco compulsivo.

Non tutti sanno poi che in Italia il GAP é diffuso ma lo è sopratutto tra i frequentatori di sale gioco e appassionati di slot, la patologia di dipendenza diventata ormai nota ai più non si sviluppa infatti attraverso il gioco online. I motivi non sono ancora noti, probabilmente ad agevolare la non insorgenza di dipendenze sono tutte le misure predisposte dalle società che gestiscono le sale.

Ad oggi i migliori casinò online hanno un sistema interessante di sicurezza e protezione dei dati oltre che riescono in un certo qual modo a fare informazione vera e costante su tutti i rischi che possono esserci quando si partecipa ad una giocata d’azzardo.

Le società che gestiscono i casinò online, a differenza di quelle del mondo reale, sono diventate una vera e propria risorsa per l’economia infatti garantiscono formazione continua e sopratutto nuovi posti di lavoro a operatori digitali, ingegneri informatici, esperti, grafici e quanto altro perchè dietro una giocata fatta da un appassionato di numeri e carte, si nasconde una serie infinita di ore di lavoro e studio per rendere tutto ciò che è virtuale sempre più prossimo al mondo reale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *