EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il Clown dei Clown al Teatro “Giordano” di Foggia

David Larible

[David Larible]

Domani c’è un nuovo appuntamento con la Stagione di Prosa del Teatro “Umberto Giordano” di Foggia, allestita dall’Amministrazione comunale di Foggia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Di scena, lo spettacolo “Il clown dei clown” scritto, diretto e interpretato da David Larible, accompagnato in scena da Andrea Ginestra e al piano dal Maestro Stephan Kunz. Il disegno delle luci è di Mirko Oteri, la direzione tecnica di Roberto Medini e la direzione artistica di Alessandro Serena.

David Larible è considerato il più grande clown classico del nostro tempo. Da anni i suoi show continuano ad avere uno strabiliante successo nei teatri di tutto il mondo. Poetico ed esilarante, malinconico e dirompente, col suo personaggio ispirato al monello di The Kid di Chaplin, Larible sa conquistare il pubblico d’ogni età e nazione grazie alla magia irresistibile della sua comicità. Uno stile inconfondibile che attinge dalla tradizione circense e s’incontra con Fellini, passando per la commedia dell’arte. Una messa in scena fluida e coordinata dei migliori numeri di Larible, in cui si alternano gag visuali a brani musicali (suona cinque strumenti!). Al termine dello show, dopo aver fatto abbandonare la maschera allo spettatore, David può lasciare la propria per riprendere con umiltà i panni dell’inserviente, e finire dove aveva iniziato: essere un uomo qualunque. Con l’anima del clown. Il Clown dei Clown.

a cura di Nico Baratta

About the author

Operaio, Giornalista, Repoter, Libero Pensatore. Free Journalism for free thinking. freethinker - Ad Maiora! Alcune mie citazioni. Semplicemente Nico Baratta, Libero Pensatore! - "...un passo per volta!" - "Osserva le ombre e vedrai la vera identità di ogni persona" - "La semplicità è perfezione, perciò difficile da ottenere" - "La fortuna bacia pochi eletti, ma ne fa felici tanti, con riserva" - "Il lavoro di oggi sarà la certezza di domani. Facciamolo bene con coscienza, conoscenza e raziocinio. I nostri figli ci ringrazieranno." - "Preferisco che un mafioso mi punti una pistola alle tempie che un amico un pugnale alle spalle." - "Nella vita si è servi e si è padroni. Io son padrone della mia libertà." ---

Potrebbe interessarti anche

JOIN THE DISCUSSION