Lo Zonta premia Maria Celeste Paoli Maineri

16832055_1347071378685967_4999352692971186778_nIl Premio “Una donna per la sua città” arriva quest’anno alla sedicesima edizione. Il prestigioso riconoscimento verrà consegnato l’ 11 marzo nell’ambito di una Tavola Rotonda organizzata dallo Zonta Club of Alassio-Albenga, in collaborazione con l’ Istituto Internazionale degli Studi Liguri ed il Comune di Albenga.
“Insieme alle gemelle del Club francese di Salon en Provence- ci ha spiegato la presidente dello Zonta Sandra Berriolo- celebreremo il Rose Day, la Giornata della Donna, con una interessante Tavola rotonda. Inoltre consegneremo il Premio Donna per la sua Città, che quest’anno verrà assegnato a Maria Celeste Paoli Maineri, nota archeologa, attiva in tutti gli scavi ingauni, profonda studiosa ed a lungo collaboratrice del professor Nino Lamboglia”.

La tavola rotonda, che è intitolata: “Le donne al tempo di Nostradamus” si occuperà di Caterina dei Medici, delle nobili e popolane nella Liguria di Ponente e del Sud della Francia.

I relatori saranno Hayett Bendjeddou (presidente dell Zonta Club Salon de Provence), Giovanni Puerari (Esperto di Storia locale) e Gerry Delfino (fondatore del Giardino letterario).

Nel corso del pomeriggio, oltre alla consegna del prestigioso premio alla professoressa Maria Celeste Paoli Maineri, ci sarà anche la partecipazione della Compagnia teatrale “La ronzante gorgogliatrice” che allieterà i presenti.

L’ appuntamento è per sabato 11 marzo (ore 15 e 30) all’ Istituto Studi Liguri, (guidato dall’ avvocato Coimo Costa) a Palazzo Peloso Cepolla, in piazza San Michele.
CLAUDIO ALMANZI

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *