Richiamo per la Hyundai e Kia: oltre 1.4 milioni di auto da controllare

foto web

foto web

La casa sud coreana riparerà 1,4 milioni di automobili e SUV negli Stati Uniti, Canada e Corea del Sud

 

Hyundai e Kia stanno per richiamare 1,4 milioni di automobili e SUV negli Stati Uniti, Canada e Corea del Sud per sistemare un difetto che potrebbe causare lo stallo del veicolo, aumentando il rischio di un incidente. Il richiamo comprende alcuni dei modelli più popolari delle case automobilistiche coreane delle auto di medie cilindrate come Hyundai Santa Fe SUV Sport e Sonata commercializzate negli Stati Uniti ed in Canada fra il 2013 e il 2014. Inoltre sono interessate le auto di medie cilindrate come Kia Optima vendute dal 2011 fino al 2014, Kia Sportage SUV dal 2011 fino al 2013 e la Kia Sorento SUV dal 2012 fino al 2014. Il richiamo della Corea del Sud comprende la Grandeur Hyundai, le berline Sonata, la Kia K5, K7 e Sportage con motori prodotti fra il 2009-2013.

Un richiamo gigantesco perché, in pratica, spiega Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”,si tratta di tutta la produzione del modello in quel periodo. L’azienda sta informando i proprietari colpiti dal richiamo a portare i loro veicoli ad un concessionario Hyundai, che sostituirà il blocco motore se necessario a costo zero.

Lecce, 7 aprile 2017                                                                                                                                                                                                  

Giovanni D’AGATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *