Frittelle di fiori di zucca al forno

 fiori di zuccaI fiori di zucca sono un piacere per gli occhi ed il palato. Colorati e bellissimi, in cucina sono molto versatili e si possono trasformare in antipasti golosi ma anche in condimenti leggeri per riso e pasta.

I fiori di zucca, che si raccolgono dal mese di maggio e per tutta l’estate, sono deperibili e si conservano per pochi giorni o in frigorifero nel reparto delle verdure oppure all’interno di un bicchiere d’acqua. Sono benefici perché hanno poche calorie: soltanto 12 ogni 100 grammi; contengono molta acqua,carotenoidi e sali minerali come il ferro e calcio. I fiori di zucca apportano le vitamine del gruppo B, vitamina C e preziose fibre.

Al momento dell’acquisto i fiori di zucca da scegliere devono essere perfettamente integri e non appassiti o ingialliti mentre lo stelo deve avere un colore verde brillante ed essere turgido. Il pistillo dei fiori di zucca può essere rimosso oppure lasciato, soprattutto quando si tratta di un prodotto freschissimo.

Oggi vi suggeriamo delle frittelle di  fiori di zucca leggere perché cotte semplicemente al forno.

Ingredienti:

10 fiori di zucca

100 grammi di farina

50 grammi di fontina

Sale

1 pizzico di bicarbonato

½ cucchiaino di zafferano

60 ml di latte intero

 

Prepariamo la pastella mettendo la farina, il bicarbonato con lo zafferano in una ciotola capiente; aggiungiamo il latte a filo, giriamo ed eliminiamo i grumi. La pastella deve essere piuttosto densa; se fosse troppo consistente si possono aggiungere piccole quantità di latte o di acqua.

 Puliamo delicatamente i fiori con un telo inumidito e farciamoli con piccoli dadi di formaggio. Immergiamo i fiori nella pastella, sgoccioliamo l’eccesso e disponiamoli in una teglia da forno, distanziandoli l’uno dall’altro. Inforniamo per circa 15 minuti a 180 gradi; appena sono dorati saliamo e serviamo subito.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *