Le verdure a foglia verde sono amiche del cuore

foto ele's

foto ele’s

Le verdure a foglia verde sono uno scrigno di sostanze preziose che possono allungare le speranze di vita e contrastare molte patologie come quelle a carico dell’apparato cardiovascolare

 

Le verdure a foglia verde ci aiutano a vivere meglio e più a lungo perché contengono fibre, sali minerali e vitamine. Ipocaloriche e versatili sono indicate per migliorare il transito intestinale e saziare a lungo. Le verdure a foglia verde si sono rivelate fondamentali perché possono migliorare la salute dell’apparato cardiovascolare ma anche dell’intelletto e della vista.

 

Verdure a foglia verde e salute

Una revisione scientifica effettuata su 8 precedenti studi ha dimostrato che la verdura a foglia verde può  combattere le malattie cardiovascolari. La scoperta, pubblicata sulla rivista scientifica Journal of the royal society of medicine cardivascular disease, ha rivelato che le verdure a foglia verde hanno un potere protettivo. Il loro consumo può abbassare le possibilità di patologie cardiovascolari del 16%.

Le verdure a foglia verde, come la cicoria e la bietola, sono in grado di tenere lontani i disturbi a carico dell’apparato cardiovascolare e degli occhi. Il loro effetti positivi sono più ampi perché riguardano anche le capacità cognitive che possono essere preservate. Gli esperti hanno evidenziato ce le verdure a foglia verde contengono betacarotene, folati ma anche vitamina C, vitamina E e sali minerali come ferro e potassio. Gli antiossidanti delle verdure verdi e i carotenoidi possono migliorare la salute del cuore.

 Questi alimenti apportano anche preziose fibre e ossido nitrico che può migliorare la salute del cuore perché svolge un’azione di vaso dilatazione.

 

Verdure a foglia verde, i benefici

 

Spinaci, bietole, cicoria sono soltanto alcune delle verdure a foglia verde disponibili nei vari periodi dell’anno. Le verdure a foglia verde svolgono un’azione protettiva perché contengono sali minerali, antiossidanti, vitamine e fibre ma anche carotenoidi e altre sostanze utili.  Questi alimenti apportano tanti li, come per esempio il potassio e il fosforo, ma anche vitamine rare come la P e la K.

Le verdure a foglia verde migliorano il transito intestinale, combattendo la stipsi. Inoltre, le fibre aiutano a ridurre l’assorbimento intestinale di grassi e zuccheri, saziano velocemente e più a lungo. Le verdure a foglia verde sviluppano, in media, poche calorie e sono adatte anche a chi segue un regime ipocalorico; hanno buone percentuali di acqua che favorisce la disintossicazione. Le verdure a foglia verde si possono consumare ad ogni età, iniziando da quando si è piccoli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *