Estate La sangria, secondo noi

SangriaLa sangria è una bevanda tipica della Spagna preparata con vino rosso,  frutta fresca, brandy e zucchero. Si serve come aperitivo o per accompagnare preparazioni tradizionali, come le tapas.

Esistono innumerevoli ricette di sangria, alcune delle quali prevedono l’aggiunta di spezie, bevande analcoliche, liquori o semplice acqua. Il gusto speciale della sangria è data dalla combinazione di frutta e vino che si ottiene lasciando riposare il tutto per circa una notte. La frutta deve essere ben matura, così che abbia un ottimo profumo ed un sapore pieno e persistente. Per una cena estiva si può accompagnare con delle tortillas di patate o dei versatili montaditos. La sangria si può servire in grandi bicchieri con cubetti di ghiaccio.

Nella ricetta originale della sangria si impiega del vino rosso, del quale la Spagna è uno dei grandi produttori. Oltre agli apprezzati vini rossi, si vinificano anche spumanti, rosati e bianchi .

 

Ecco la nostra versione della sangria.

Ingredienti:

2 litri di vino rosso

1 limone non trattato

½ bicchiere di brandy

2 pesche sode

60 grammi di zucchero

4 fragole

1 fetta d’anguria

Eliminiamo la buccia e i semi dalla fette d’anguria, laviamo il resto della frutta e tagliamola a cubetti; laviamo il limone e ricaviamo la scorza, prendendo soltanto la parte gialla.

In una caraffa capiente mettiamo lo zucchero ed il vino, mescoliamo bene. Aggiungiamo la scorza di limone e la frutta; giriamo delicatamente, copriamo e mettiamo in frigorifero per circa una notte.

Al momento di servire è possibile aggiungere dei cubetti di ghiaccio, decorando i bicchieri con fette di limone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *