Frutta e verdura, meglio dieci porzioni al giorno

verdura,Arricchire la dieta quotidiana con verdura e frutta permette di vivere di più, tenendo lontane le patologie cardiovascolari e i tumori

 

Introdurre quantità maggiori di verdura e frutta aiuta a preservare la salute, salvaguardando il benessere dell’apparato cardiovascolare e combattendo le morti premature. L’Organizzazione mondiale della sanità raccomanda cinque porzioni giornaliere di frutta e verdura mentre nuovi studi suggeriscono che incrementarne la quota riduce notevolmente i decessi e le malattie.

 

Dieci pozioni di frutta e verdura

Secondo una ricerca britannica svolta a Londra presso l’Imperial college ha stabilito che dieci porzioni al giorno di verdura e frutta sono preziose per allontanare molte patologie. I ricercatori hanno analizzato i risultati ottenuti su 2milioni di pazienti coinvolti in 95 studi. L’indagine, pubblicata sulla rivista scientifica Journal of epidemiology, dimostra che aumentare le quantità di frutta e verdura è un vero toccasana. Arrivando a dieci porzioni al giorno si riuscirebbero ad evitare circa 7.8milioni di decessi prematuri. Per ottenere i benefici della frutta e della verdura bisognerebbe arrivare ad introdurne 800 grammi quotidianamente.

Mangiando 200 grammi quotidianamente si riducono sia la possibilità di ammalarsi di cancro del 4% che di patologie cardiovascolari del 13%. I decessi prematuri, con 200 grammi al giorno, possono scendere del 15%.

Arrivando ad 800 grammi al giorno il rischio di cancro cala del 13% e di decessi prematuri del 31%. La stessa quantità permette di veder calare le possibilità di sviluppare le malattie cardiovascolari del 28%.

Dieta e frutta

Frutta e verdura fresche sono poco energetiche ma ricchissime di fibre, vitamine e micro-nutrienti indispensabili al nostro organismo. Le loro proprietà anti ossidanti sono un’arma essenziale contro l’invecchiamento e per la dieta. Infatti se per dimagrire è fondamentale ridurre i grassi animali, tutti i tipi di verdure possono essere consumati in grandi quantità.

Certo a volte è difficile sia procurare frutta e verdura fresca, sia proprio gustarle, ma con qualche stratagemma si può rimediare. Gustiamole crude, cotte,sotto forma di frullato e di bibita.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *