Vacanze in Sicilia: alla scoperta dell’isola

Palermo

Il 2017 è l’anno del Mediterraneo: finalmente sono riprese le ferie estive e tantissimi turisti europei scelgono l’Italia e le isole maggiori. La Sicilia spicca tra tutte le prenotazioni. Una vacanza in Sicilia infatti sembra essere ambita un po’ da tutti e su tutti i fronti.

Una vacanza in Sicilia è da questo anno anche low cost. E’ possibile raggiungere la regione anche attraverso voli low cost offerti dalle maggiori compagnia del settore ma, tra tutte, spiccano le Alpitour offerte Sicilia.

L’offerta locale è vasta: tantissimi alberghi a prezzi competitivi, bellissimo BB ed interessanti agriturismi costellano costa e paesi, indubbiamente qui in Trinacria si sono rivelati ottimi anche i prezzi delle case vacanza, così almeno si evince dalla lettura di un recente sondaggio offerto da CaseVacanza.it.

Una vacanza in Sicilia che si rispetti prevede un itinerario alla scoperta dell’isola.

Vacanza in Sicilia: Palermo

Palermo: avanposto d’Europa in terra d’Africa così sembra osservando il centro storico, un luogo non luogo dove nei secoli si sono fuse tra loro tradizioni ed usanze per regalare al turista odierno un percorso attraverso la storia e l’architettura che non ha nessun altro pari al mondo. Ricco e lussuoso barocco adorna il cuore storico della città contornata da diverse ricostruzioni di altre epoche. Da vedere assolutamente la cattedrale, la Piazza della Vergogna, il Teatro Politeama, i Quattro Cantoni. Qui poi è doveroso assaggiare pane cun meuza (panino alla milza) e le panelle. Camminare per Palermo regala emozioni e sensazioni differenti, talvolta sembrerà di essere all’interno del famoso romanzo di Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo, altre volte, per chi ama la cronaca e la storia contemporanea invece la sensazione sarà di essere all’interno di un articolo di cronaca.

Vacanza in Sicilia: mare e cultura tutta da vivere

Una vacanza in Sicilia che si rispetti oltre che una tappa a Palermo deve prevedere anche un bel po’ di mare. A pochi chilometri da Palermo Mondello, luogo bello ed elegante, raffinato dove poter fare un bagno anche a novembre oltre che tutta l’estate. Altra tappa fondamentale di una vacanza in Sicilia è il Parco dello Zingaro, un incantevole paradiso di natura ricco di insenature e spiagge. Poi ovviamente Cefalù, bella, senza tempo, un borgo tra pescatori e turismo di lusso. Oppure Trapani con le sue marinerie, o Agrigento con Scala dei Turchi per non parlare di Taormina o dell’antica perla mediterranea di Siracusa.

La Sicilia è una terra bella da vivere, conoscere e scoprire, borghi antichi dove ancora oggi il ritmo della natura si alterna a quello dell’epoca contemporanea, storie antiche tra le righe di ogni prodotto, fatica dei campi o dei pescatori caratterizzano il territorio.

Un’isola misteriosa e particolare pronta a accogliere il turista per una vacanza in Sicilia senza pari e sopratutto indimenticabile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *