Via P. Piccinni a Lecce Pali della luce installati senza autorizzazione per favorire qualcuno?

lecceIl risultato di un sopralluogo svolto stamattina da parte di addetti dell’ufficio tecnico del Comune di Lecce in via P. Piccinni nella periferia della città capoluogo, avrebbe evidenziato carenze nelle  necessarie autorizzazioni amministrative per l’installazione, a ridosso delle recenti elezioni amministrative, di pali della pubblica illuminazione sulla strada in questione, che possono vedersi nelle foto allegate inoltrateci da una cittadina.

Il condizionale è d’obbligo anche perché la vicenda che è stata segnalata allo “Sportello dei Diritti” da alcuni residenti che avrebbero specificato anche che nella zona abiterebbe un parente di un esponente dell’uscente governo cittadino e la via stessa sconfinerebbe nell’agro del limitrofo comune di Surbo.

Del fatto, tuttavia, sarebbero già stati informati i competenti uffici che si sarebbero già adoperati per farvi luce. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si augura che la questione sia chiarita presto anche perché è evidente anche la volontà del nuovo Sindaco Carlo Salvemini di rendere trasparente ogni atto amministrativo pure per dimostrare il cambio di registro di una macchina amministrativa di un comune completamente rinnovato in cui non ci sono più figli e figliastri.

Lecce, 11 luglio 2017                                                                                      Giovanni D’AGATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *