EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

L’artista non sa cosa sta facendo Bruno Chiarlone Debenedetti

mail art from Mirta Caccaro

mail art from Mirta Caccaro

Spesso siamo causa dei nostri mali: l’artista è il più grande malato e non sa che cosa sta facendo…

Gli altri che guardano la sua opera, il suo lavoro, possono capirlo meglio e dirlo con chiarezza.

Coinvolto in un itinerario di scoperta con tutti i sensi, chi lavora ad arte esclude però la vista e il percorso narrativo/progettuale arriva al buio più completo.

Ogni inizio può essere diverso, la storia può magari procedere come quella della volta prima, ma chi la narra può inserire minime variazioni, soffermarsi più a lungo su alcuni particolari per spiegarceli meglio.

Non c’è quasi nulla di fermo: la storia che nuovamente raccontiamo si sviluppa sul terreno colto e incolto.

Bisogna aver comprensione e considerazione anche per chi si offende a causa di cose futili.

[Bruno Chiarlone Debenedetti]

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION