UN DICEMBRE DEDICATO ALLA CULTURA Le iniziative della Soprintendenza a Salerno e Avellino

dott.ssa Rosa Carafa - dott.ssa Anna De Martino - Dott. Michele Faiella

dott.ssa Rosa Carafa – dott.ssa Anna De Martino – Dott. Michele Faiella

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, ha presentato il calendario delle iniziative che si terranno, nel mese di dicembre 2017, sul territorio di Salerno e Avellino. Nella Sala Conferenze di Palazzo “RUGGI”  a Salerno, sede della Soprintendenza, sono intervenuti i funzionari: Anna De Martino, Michele Faiella, Rosa Carafa, Rosa Maria Vitola e Stefania Ugatti.

 

Arte design accessibilità in Soprintendenza

SALERNO – Palazzo “Ruggi” di Salerno

7 dicembre 2017  – 21 gennaio 2018

Una retrospettiva per far conoscere le acquisizioni di opere d’arte contemporanea, design  e progetti che la Soprintendenza ha realizzato nell’ambito del Piano per l’arte contemporaneanel triennio 2012/2014

L’evento comprende un video che illustrerà tutti i lavori  ed un  momento di interazione con il pubblico, in cui la Soprintendenza ed alcuni degli artisti  illustreranno le opere ed i progetti ai partecipanti.

Il 7 dicembre 2017,  alle ore 11.30,  ci sarà la presentazione  presso la  sede   di via Tasso (Palazzo “Ruggi”),  a Salerno, la proiezione del video sarà protratta fino al 21 gennaio 2018, dal lunedì al venerdì (esclusi i giorni festivi)  con il seguente orario: 10,00/13,00 – 15,00/17,00. Ingresso gratuito

 

Tabulae Pictae

SALERNO – Chiesa dell’Addolorata (Complesso Monumentale di Santa Sofia) di Salerno

11 dicembre 2017 – 7 gennaio 2018

La Soprintendenza, in collaborazione con l’Associazione ”Carmine Pandolfi” e con il Patrocinio del Comune di Salerno e dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Salerno, organizza ”Tabulae Pictae”, un’esposizione di opere d’arte contemporanea realizzate da 43 artisti di diversa formazione ed evoluzione, come architetti, designer, fotografi, artisti e ceramisti. Tutte rivolte alla caratterizzazione linguistica del ‘piano’deltavolo-tabula, le opere delineano una panoramica degli atteggiamenti culturali propri a ciascun artista, nonché delle relative linee di ricerca.

Artisti partecipanti: Erminio Ariano, Vittorio Avella, Francesco Aversano (Bandito), Enzo Bianco, Mariagrazia Cappetti, Enzo Caruso, Livio Ceccarelli, Giuseppe Cicalese, Patrizia Contessa (PAKO), Ugo Cordasco, Rosa Cuccurullo, Antonio D’Acunto, Emanuela D’Andria, Antonio Nino D’Angelo, Giuseppe Di Muro, Nathalie Figliolia, Eduardo Giannattasio, Fabio Giocondo, Gianni Grattacaso, Rosanna Iossa, Gianpaolo Lambiase, Lucio Liguori, Pierpaolo Lista, Pietro Lista, Salvatore Mastrangelo, Alessandro Mautone, Vincenzo Napoli, Deborah Napolitano (Dienne), Cristian Palazzo, Augusto Pandolfi,   Elio Parrella, Felix Policastro, Gerardo Prota, Francesco Raimondi, Lucio Ronca, Lorenzo Santoro, Salvatore Scalese (Sasaska), Sharareh Shimi, Barbara Tarno, Ernesto Terlizzi, Ferdinando Vassallo, Marco Vecchio, Sergio Vecchio.

“Tabulae Pictae” a cura di Raffaele D’Andria / INAUGURAZIONE: 11 Dicembre 2017 ORE 17.30 – Ingresso gratuito

Per favorire nei giovani la conoscenza di linguaggi artistici contemporanei il Servizio educativo della Soprintendenza ha organizzato l’attività formativa “Guida d’artista”,  che si avvarrà della presenza di artisti  in mostra  per rispondere alle loro domande  e realizzare laboratori creativi.

 

ACCESSO ALLA CULTURA  –  “Un giorno all’anno tutto l’anno”

SALERNO – Palazzo “Ruggi” di Salerno

21 dicembre 2017

Incontro con i ragazzi del Centro Socio Educativo “Guido Scocozza” per un reciproco scambio culturale, organizzato dalla Soprintendenza, a cura dell’Ufficio Promozione. L’accesso alla cultura è un diritto fondamentale sancito dalla Convenzione dell’ONU sui diritti delle persone con disabilità (art. 30) ed il MIBACT, con lo slogan “Un giorno all’anno tutto l’anno”, conferma anche per il 2017 il suo impegno ad assicurare le migliori condizioni di utilizzazione e fruizione del patrimonio culturale. In tale ottica sono stati coinvolti i ragazzi del Centro “Scocozza” ad una rappresentazione di un saggio natalizio, con la regia di Antonello De Rosa, presso la Sala Conferenze di Palazzo “Ruggi”, sede della Soprintendenza, il giorno 21 dicembre alle ore 10,30. Dopo lo spettacolo, alle ore 12.00, seguirà un visita didattica, a cura del Servizio Educativo della Soprintendenza, presso la mostra di arte contemporanea “Tabulae Pictae” alla Chiesa dell’Addolorata (Complesso Monumentale di Santa Sofia) nel Centro Storico, a Salerno.

 

Accessibilità dei disabili nei luoghi della cultura “Come si realizza un Totem Sensoriale”

SALERNO – Palazzo “Ruggi”

20 dicembre 2017

Il  20 dicembre 2017, ore 10.30, nell’ambito dell’accessibilità dei disabili nei luoghi della cultura, il Servizio Educativo della Soprintendenza ha previsto un incontro con gli studenti del Liceo scientifico “F. Severi” e le Scuole medie Posidonia e Lanzalone dell’ICS “Gennaro Barra” di Salerno dal titolo “Come si realizza un Totem Sensoriale”.

In tale occasione saranno presentati i sussidi didattici per disabili visivi.

Una Salerno vintage e nostalgica   

SALERNO – Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana

1/2/3 dicembre 2017

Mostra fotografica di Cesare Giliberti. I fotografi della famiglia Giliberti gestiscono uno studio fotografico storico di Salerno, ubicato sino a qualche anno fa presso Piazzetta Barracano. Della fotografia padre e figlio ne hanno fatto una passione che ha legato due generazioni e in occasione della mostra sarà possibile visionare del materiale di una Salerno vintage e nostalgica.  Iniziativa a cura della Cooperativa Galahad, con il patrocinio della Fondazione Scuola Medica Salernitana.

Luci e Riflessi

SALERNO – Chiesa Santa Maria de Lama

16 dicembre 2017 – 7 gennaio 2017

Il Touring Giovani, in collaborazione con la SABAP di SA e AV  e con il Patrocinio del Comune di Salerno, organizza una mostra Luci e Riflessidedicata all’artista Gino Bardese. Nello scenario della chiesa di Santa Maria de Lama, sita nel centro storico di Salerno, dal 16 dicembre 2017al 7 gennaio 2018 saranno esposte le opere dell’architetto e poliedrico artista salernitano. Le tele, dalla poetica affascinante, si presentano caratterizzate da una dimensione in cui sembra muoversi un continuo divenire di forme e colori, risultando particolarmente vicine all’atmosfera di luci e riflessi proposta anche quest’anno in città in occasione della manifestazione “Luci d’Artista”.

 

… Iniziative in provincia di Salerno

 

Domenica al MUSEO

ASCEA (SA) – Parco Archeologico di Velia. Ingresso gratuito

3 dicembre 2017

DOMENICA GRATUITA NEI MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE STATALI
Oltre 450 tra musei, siti archeologici e monumenti in tutta Italia accoglieranno liberamente cittadini e turisti per una giornata dedicata alla scoperta del patrimonio culturale nazionale.

ASCEA(SA) PARCO ARCHEOLOGICO DI VELIA  /  ARCHEOTREKKING

Nel mese di dicembre diversi gli appuntamenti in programma a Velia tra paesaggio, natura e archeologia. Il 9, il 24 e il 30 dicembre, infatti, ritorna l’archeotrekking al Parco Archeologico: il percorso prende il via dalla parte bassa della città, attraversando il Quartiere meridionale con l’area delle insule romane, del pozzo sacro e delle terme. Si prosegue salendo verso la Torre Angioina, simbolo della città, seguendo un itinerario di visita inusuale: passando sopra la Porta Rosa, si raggiungerà, infatti, l’Acropoli – attualmente inaccessibile dal tragitto canonico all’interno del Parco a causa dei danni dell’incendio della scorsa estate – attraverso un percorso che segue il tracciato della cinta muraria della città antica. Qui sarà possibile soffermarsi presso il cd. Crinale degli Dei, luogo in cui sorgevano numerose aree sacre, passando per il Castelluccio, l’ultima torre di avvistamento a difesa della città.

Dettagli tecnici sul percorso
Lunghezza percorso: ca. 6 Km
Durata: 4/5 ore
Difficoltà: media
Dislivello: 125 s.l.m.

Info e contatti
Quando: 9, 24, 30 dicembre 2017

Appuntamento: ore 9.15 presso la biglietteria del Parco

Ingresso al Parco Archeologico di Velia: € 3,00/ridotto 1,50 € / gratis fino a 18 anni

Costo attività: € 7 adulti/€ 5 bambini (da 6 a 12 anni); tariffe speciali per gruppi

Partecipanti: adatto per adulti e bambini (minimo 6 anni)
Abbigliamento consigliato: scarpe da ginnastica o trekking, pantaloni lunghi, k-way, cappellino, macchina fotografica
Servizio disponibile in: italiano/inglese/tedesco
Prenotazione: obbligatoria
Contatti: velia@arte-m.net ; tel. 0974/271016

ASCEA(SA) Palazzo Ricci-De Dominicis – “Velia…una città tra Essere e benessere”,

“Velia…una città tra Essere e benessere”, realizzata dalla Soprintendenza in collaborazione con il Comune di Ascea, che sarà inaugurata nel mese di dicembre presso  Palazzo Ricci-De Dominicis ad Ascea. La mostra si propone di raccontare la storia della città di Elea-Velia, concentrandosi in particolare su un aspetto peculiare che rese celebre Velia nell’antichità, vale a dire la stretta interrelazione fra paesaggio, filosofia e medicina.

“Arte e artisti nella Valle dell’Irno e Bassa Irpinia”

BARONISSI (SA) – Sala Conferenze del Comune di Baronissi

16 dicembre 2017

Conferenza del dott. Antonio Braca sul tema “Arte e artisti nella Valle dell’Irno e Bassa Irpinia”, nell’ambito della manifestazione Luci dell’Irno, organizzata dal Comune di Baronissi.

Restauri in Progress

CAVA DE’ TIRRENI (SA) – Badia di Cava

1 dicembre 2017 – 31 dicembre 2017

Restauri alla Badia di Cava per il Millennio della fondazione.

AVELLINO

AVELLINO / CARCERE BORBONICO

Programma eventi

Calendario eventi 13- 31 dicembre 2017

Complesso  Monumentale Carcere Borbonico

Orario 10:00/13:00  – 17:00/21:00

Chiusura 24,25,26 e 31 dicembre 2017 e 1 gennaio 2018

Mercoledì 13, ore 17:00 Sala Ripa

Inaugurazione della rassegna l’altro Natale 2017

Intervengono Francesca Casule, Maria Amicarelli, Maria Cristina Lenzi, Paolo Apolito, Aniello Russo

Reading di Marco la Placa

Mostre:

Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Avellino e Salerno

 

Laboratorio di restauro

 – Sulle tracce di Ercole: La favola di Ercole, nell’immaginario irpino

   A cura di Silvia Pacifico e Giampiero Galasso

Sala Voltata

– Natale favoloso

  A cura di: Paola Apuzza, Alessandro De Blasi, Antonio Di Stasio, Maria Cristina Lenzi

– Esposizione di libri

  A cura della Biblioteca Statale di Loreto

                       Biblioteca Provinciale di Avellino

Archivio di Stato

Sala Mostre Archvio

 Dal documento la favola, la storia nella storia

A cura di Marisa Bellucci

Alessandro Montefusco

Tholos

Uomini sul confine di Alessandro Montefusco

A cura di Diego Iannaccone

 

UNICEF

Sala Lioni

L’altro Natale con l’UNICEF: fiabe e immagini dal Carcere

A cura di Antonio Di Nardo

Presidio  Pigotte

A cura del Comitato UNICEF di Avellino

Thun di Avellino

Sale del complesso

Magia del Natale

A cura di Franca Siani

16 dicembre

Ore 9:00-21:00 Giardino degli odori

Orto bello

A cura dell’associazione “Donne in campo”

Ore 18:00  Sala Ripa

Hirpini cantores: Concerto natalizio

Direttore Mo  Carmine D’Ambola

Pianista MGiovanna Petitto

17 dicembre

Ore 17:00  Sala Ripa

La fiaba di Cenerentola in danza.

A cura della FI.DA.PA. di Avellino

Intervengono Stella Loffrefo, Maria Cristina Lenzi e Paola Apuzza

Quadri coreografici

 a cura di Danza e Movimento a.s.d.

Direzione artistica  Valentina Pirone

19 dicembre

Ore 18:00 Sala Ripa

Fantasmi al contrario.

Conferenza

Intervengono Francesco della Corte e Vito Alfieri Fontana

20 dicembre

Ore 10:00 Sala Ripa

Il Lupo cattivo

Rappresentazione teatrale

Regia Marco La Placa e Albino Zarrella

Protagonisti i detenuti della casa circondariale Antimo Graziano di Bellizzi

Ore 12:00 Sala Lioni

Carcere Day –Mercatino solidale con manufatti realizzati presso la casa circ A. Graziano di Bellizzi

A cura Caritas e UNICEF di Avellino

Ore 17:00 Sala Ripa

Il Lupo cattivo

Rappresentazione teatrale

Regia Marco La Placa e Albino Zarrella

Protagonisti i detenuti della casa circondariale Antimo Graziano di Bellizzi

Ore 18:00 Sala Lioni

Uomini sul confine.

Conferenza.

Intervengono Nadia Matarazzo e Fabio Amato

Ore 19:30 Sala Lioni

Uomini sul confine

 Conferenza.

Intervengono Carolina Vesce e Marina Brancato

21 dicembre

Ore 17:00-20:00  SalaLioni.

I cunti di Avellino.

Lettura teatralizzata. Inizio ogni 30’

A cura dell’associazione culturale Vernicefresca Teatro

Ore 17:00 Sala mostre Archivio di Stato

La fantascienza nella letteratura araba.

Conferenza.

Interviene Ada Barbaro

Ore 18:00 Sala mostre Archivio di Stato

Frontiere in movimento.

Conferenza.

Intervengono Antonio Iannaccone e Leonardo Palmisano

Ore 18:00 Sala Ripa

Come ri…nasce il suono negli strumenti a corde. Mostra

Speech-concert.o

Concerto del duo Barbetti/ Cuoghi.

A cura dell’associazione  Igor Stravinsky

22 dicembre

Ore 12:00 Sala Lioni

L’altro Natale

 Laboratorio UNICEF

Creare ponti a sostegno dell’infanzia

Percorso alternanza scuola-lavoro con gli alunni del Liceo Statale P.E. Imbriani

Ore 18:00 Sala Ripa

Parli come badi…

Incontro a cura di Ermete Ferraro

La canzone napoletanasenza confini.

Concerto di Sabrina Gasparini, Claudio Ughetti  e Gen llukaci .

A cura dell’associazione  Igor Stravinsky.

27 dicembre

Ore 17:00 Sala Ripa

Reading di fiabe irpine

A cura di Marco La Placa

Con le allieve del Liceo P.V.Marone e Paola e Chiara Saccardo

28 dicembre

Ore 17:00-20:00  SalaLioni.

I cunti di Avellino.

Lettura teatralizzata. Inizio ogni 30’

A cura dell’associazione culturale Vernicefresca Teatro

29 dicembre

Ore 19:00 Sala Ripa

After glowe.

Concerto

ARTE è SCIENZA

MIRABELLA ECLANO (AV) – Dimora Storica Villa Orsini

1 dicembre 2017

Presentazione della rassegna nazionale che vede ricercatori mostrare le potenzialità delle applicazioni scientifiche presso  siti e/o musei, e che vuole essere un’occasione per riflettere sul rapporto vitale tra  i beni culturali e le tecniche scientifiche nell’ambito dello studio di siti e reperti archeologici, nella ricostruzione dell’ambiente storico, nella diagnostica delle opere d’arte, nella conservazione del nostro patrimonio artistico e culturali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *