Un pari che vale oro. Il Foggia Incedit pareggia ad Altamura

[Puglia Sport Altamura VS Foggia Incedit - foto Foggia Incedit ]

[Puglia Sport Altamura VS Foggia Incedit – foto Foggia Incedit ]

Ebbene si, l’1 a 1 ottenuto al “Cagnazzi” di Altamura (BA) vale oro. Pareggiando fuori casa con lo Sport Puglia Altamura l’ASD Foggia Incedit si porta a 14 punti, a sole due lunghezze dalla vetta della classifica conquistata quest’oggi dal Real Foggia, vittorioso sulla Salvemini Manfredonia per 3 reti a 2. Una posizione agevolata anche dalla disfatta dello Sport Lucera, ora seconda a 15 punti, perdente sul campo del San Giovanni Rotondo per 2 reti a 1. La rete per “I Canarini di Foggia” sopraggiunge su autorete del portiere di casa. Terreno di gioco non in ottime condizioni, sabbioso e con rimbalzi irregolari che hanno condizionato entrambe le squadre. Nota di rilievo è il rientro di Daniele Prencipe, fermo dopo un lungo infortunio, schierato da Mister La Salandra subito dopo l’inizio del secondo tempo, conferendo alla fascia sinistra incisività e possesso palla. Partita corretta e combattuta, con l’ottima accoglienza dello Sport Puglia Altamura che ha omaggiato con del pane di Altamura tutti i giocatori e dirigenti ospiti. Tifoseria correttissima e sportiva che hanno inciso per il buon esito sportivo della partita. Partita arbitrata dal sig. Giovanni De Musso della sezione di Molfetta.

Un primo tempo all’insegna del tatticismo, dove entrambe le formazioni si sono studiate fino all’eccesso al punto da annullarsi. Forse il timore di contropiedi, forse la consapevolezza che una rete avrebbe condizionato tutto il match, i ventidue in campo non hanno osato più del dovuto. Qualche azione di rilievo da entrambe le aree con i due portieri attenti e sempre pronti a smorzare azioni pericolose. Al 25’ il Foggia Incedit passa in vantaggio per un’autorete del portiere di casa. Sempre con molto gioco tattico e studiato fino all’eccesso, al 35’ è l’Altamura a pareggiare i conti, così facendo terminare la prima frazione di gioco sul risultato in pari, di 1 a 1.

Nel secondo tempo finalmente si vede più gioco. Il Foggia Incedit esce e sforna occasioni che impegnano significativamente l’estremo difensore altamurano. “Spider Man” D’Elia e lì, in attesa che gli avversari lo facciano intervenire. Molte azioni di rilievo de I Canarini Di Foggia che non hanno risentito del fattore campo e che hanno incalzato i padroni di casa, tenendo palla e dettando gran parte del gioco visto in campo. Ben cinque son state le nette occasioni da goal, a tu per tu col portiere, buttate al vento dai foggiani. Una fra tutte al 65’ Sasà Bruno, su cross dalla sinistra riceve palla ma non centra la porta. E tra un’azione e un’occasione persa il tempo finisce e la partita si conclude con il risultato di 1 a 1.

Domenica prossima, 03 dicembre 2017, per la nona giornata del campionato di Seconda Categoria Dilettanti, girone A, Puglia, i ragazzi di Mister La Salandra saranno impegnati in casa contro il G.S. Troia, fermi in classifica a soli 5 punti, oggi vittoriosi in casa contro i garganici dell’Academy Sannicandro per 3 reti a 1. Sarà una partita emozionante e importante poiché lo Sport Lucera riposerà per turno, il Real Foggia sarà ospite a San Giovanni Rotondo che cercherà la conferma per l’ottimo risultato ottenuto oggi contro la ex capo classifica Sport Lucera e per distaccare le due inseguitrici a 13 punti in classifica, Gioventù Calcio Cerignola e Salvemini Manfredonia, impegnate rispettivamente contro l’Academy Sannicandro e l’USD Vieste che deve vincere per non rimanere sola in fondo alla classifica.

«Faccio i miei complimenti alla nostra squadra che ha fatto una grande partita a livello tattico, a livello di intelligenza –ha affermato a fine gara Mister La Salandra-. Si vede che è una compagine che vuol star lì e cercare di vincere sempre. A differenza di domenica scorsa abbiamo fatto una buona gara. Sono certo che poche squadre ad Altamura andranno a fare punti. Difatti non è più l’Altamura di prima, quella di inizio campionato; questa affrontata oggi è una squadra che ha cambiato allenatore da 4 quattro partite, cui nelle ultime tre ha totalizzato sei punti. Quindi qui ad Altamura se si vuole conquistare un punto c’è da soffrire e giocarsela fino in fondo la partita. Noi oggi sportivamente ci siamo riusciti. Pongo in evidenza che ad Altamura abbiamo trovato dei ragazzi e una società seria, sportiva, una tifoseria tranquilla. Faccio i miei complimenti alla società dell’Altamura e a tutta la tifoseria –ha concluso il Mister del Foggia Incedit- che ci hanno permesso di sentirci ospiti e di giocare, assieme ai beniamini di casa, una partita davvero sportiva.

A fine partita sui social media son mancati i reciproci complimenti tra le due dirigenze. Nico Palatella Vice Presidente Vicario Incedit Foggia Calcio ha scritto «A nome della società, dirigenti e atleti,  volevo ringraziarvi per l’ospitalità e correttezza dimostrate oggi, in campo e fuori. Sono queste le giornate che fanno ricredere sui valori dello sport e del sano agonismo. Buon proseguimento di campionato, Altamura è una bellissima cittadina e la società Puglia Sport Altamura ne è una degna rappresentante».

La risposta della dirigenza del Puglia Sport Altamura «Grazie per la stima e cogliamo l’occasione per complimentarci con la vostra società Foggia Incedit di tutto rispetto per la sportività e che come noi condivide la passione per questo sport. Vi auguriamo buon campionato…alla prossima»

I Canarini di Foggia son tornati in campo e voleranno.

Nico Baratta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *