Mercatini di Natale a Milano: luci, colori e tanta solidarietà

Milano Natale

Sono molti i suggerimenti di coloro che abitano o lavorano a Milano, le cui storie trovate pubblicate su Milanocool.it. Nell’immaginare la Milano ideale, in parecchi sperano che la città non tradisca la propria anima votata all’accoglienza.

Ecco perché, questo Natale, vi invito a non farvi scappare l’occasione di un acquisto solidale.

Fatevi scaldare il cuore dal pensiero del sorriso di tutti coloro che vi saranno grati per il vostro aiuto. Perché ogni dono che acquisterete, se equo e solidale, aumenterà il valore del vostro gesto.

Come fare? Tralasciando le proposte più tradizionali – dalla fiera degli Obei obei, all’immensa Fiera dell’Artigiano – una buona scelta potrebbe essere quella di girovagare alla ricerca dei Mercatini di Natale che hanno per oggetto la solidarietà.

“Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno non è vissuto invano.”
(Madre Teresa di Calcutta)

Avendo io una passione per chi aiuta donne e bambini, ho selezionato una proposta equo solidale per chi ama uscire a fare shopping e una proposta per chi non ha neanche il tempo di alzare la testa.

Pangea Bazar, tutto per una buona causa

Il mio mercatino preferito si svolge dal 4 al 9 dicembre, dalle 10 alle 20, in via Pasquale Sottocorno 46. E’ il Pangea Bazar organizzato dalla Fondazione Pangea Onlus.

Qui troverete tantissime proposte per regalare una nuova vita a donne e bambini. Dall’abbigliamento agli accessori, dai cosmetici ai profumi, dai libri all’arredamento, avete solo l’imbarazzo della scelta.

Perché proprio Pangea? Perché, come dice il payoff della fondazione, la vita riparte da una donna.

“La solidarietà è l’unico investimento che non fallisce mai.”
(Henry David Thoreau)

Save the Children, anche un pulcino è un regalo prezioso

Troppo impegnati per girare per le vie di Milano, seguendo il fragrante profumo delle caldarroste? Io non ho dubbi: comodamente seduti sul vostro divano, acquistate una delle proposte di Save the Children e farete stare bene tanti bambini e le comunità in cui vivono!

La scelta è davvero ampia. Si va dall’adozione a distanza, ai kit per la nascita di una nuova vita, dai libri di scuola fino a vitamine e vaccini.

Perché Save the Children? A me piace quello che fanno e come lo fanno. Mi piace la loro trasparenza e apprezzo il fatto che, a differenza di altre organizzazioni, spendano la maggior parte delle donazioni ricevute a favore della causa per cui sono nati.

Fate in modo che, questo Natale, siano in molti a potervi ringraziare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *