Tiro con l’arco: i campionati mondiali indoor 2018

37a06e4a72d6cb27621f1ed829bbee81_XL

Il calendario operativo 2018 segna tanti eventi, fra cui l’inizio dei campionati mondiali di tiro con l’arco indoor, che vedranno la partecipazione delle squadre olimpiche compound e giovanili, nel rispetto di quanto recentemente noto dalla Federazione Italiana di Tiro con l’Arco. Reduci da una stagione piuttosto florida e promettente, gli arcieri italiani sono già riusciti a conseguire ben sei titoli mondiali in quattro rassegne iridate, occupando i posti più ambiti del medagliere e diventando primi protagonisti nelle discipline e divisioni: outdoor, para-archery, indoor, tiro di campagna, 3D, fra cui arco olimpico, ricurvo, arco compound, arco nudo, longbow e arco istintivo. Nomi come Nespoli, Pasqualucci, il trio femminile di Boari, Landi e Andreoli, sono soltanto alcuni esempi che hanno condotto la nazionale FITARCO al conseguimento di 80 podi, in 14 eventi fra scontri individuali e competizioni a squadre.

La nuova stagione agonistica 2018 promette tante emozioni e sarà ricca di costanti eventi, così impegnando gli azzurri e i comitati organizzatori per 11 appuntamenti sparsi sul territorio nazionale. Si inizia da Palermo, il 27 e 28 gennaio e si finirà con la coppa Italia nel centro giovanile di Caorle (VE) l’8 e il 9 dicembre 2018. Seguiranno i campionati a Rimini, l’Aquila, Aprilia, Cologno Monzese, oltre all’imperdibile trofeo Pinocchio ad Ascoli Piceno, la coppa Italia delle regioni a Savona, i campionati italiani in 3D a Lago Laceno, i campionati italiani targa Bari, fino all’attesissimo World Indoor Championship.

Si aspetta con trepidazione quest’ultimo appuntamento, che si terrà negli USA ed esattamente negli splendidi scenari dello stato del Dakota, in Yankton. Le date dei campionati sono state fissate dal 13 al 19 febbraio 2018. La divisione delle squadre prevede due distinte selezioni, quella olimpica e quella compound.

World Indoor Championship 2018: Formazione squadre

Alla divisione olimpica prenderanno parte tutti gli atleti appartenenti alle varie classi della divisione olimpica, purché siano regolarmente tesserati. La qualifica all’evento interesserà solo i migliori atleti, che si sono distinti nel periodo circoscritto dall’1 settembre al 7 gennaio 2018, e quei tiratori che avranno raggiunto i punteggi minimi previsti in gare 18 metri, 60 frecce previste dal calendario federale o altre gare ufficiali e riconosciute ma svolte all’estero.

I punteggi minimi richiesti sono: 3 volte p.585 o 2 volte p.590 per il maschile e 3 volte p.580 oppure 2 volte 585 per il femminile. Qualora l’atleta prenda parte a più gare nella stessa giornata sarà considerato solamente il punteggio più alto relativo a quel giorno.

La squadra olimpica dovrà essere così composta: 4 migliori atleti, due uomini e due donne, che dall’1 settembre 2017 al 7 gennaio 2018, abbiano conseguito la somma più alta dei punteggi minimi previsti. Il secondo componente della squadra, in caso di parità di punteggio, verrà nominato dal Consulente Tecnico. Quanto al terzo componente, sia per la squadra maschile che femminile, sarà decretato sulla base di una scelta tecnica.

Divisione Compound

A questa divisione possono prendere parte tutti quei tiratori tesserati che appartengono alla divisione compound. La formazione delle squadre sarà affidata ad un responsabile tecnico di settore, che valuterà determinati criteri. Più in particolare, il responsabile tecnico sarà chiamato a considerare i risultati che gli atleti avranno ottenuto in occasione dell’attesa gara di Castenaso, in provincia di Bologna, che si terrà il 6 e 7 gennaio 2018. All’evento parteciperanno tutti quegli atleti che, nel periodo compreso fra l’1 gennaio 2017 e il 17 dicembre 2017, in gare indoor 18 metri, 60 frecce, abbiano raggiunto i punteggi minimi, ovvero 2 volte p.590 per il maschile e 2 volte p.580 per il femminile.

Settore Giovanile

Il settore giovanile include gli atleti tesserati che fanno parte delle classi juniores, allievi e ragazzi sia della divisione olimpica che compound, maschile e femminile. La lista dei nominativi di tutti i tiratori che potranno partecipare ai campionati mondiali indoor 2018 saranno resi noti dal responsabile tecnico di settore. I nomi definitivi usciranno soltanto dopo aver appurato ‘effettivo stato di salute dei tiratori designati.

Verranno inclusi solo atleti che abbiano conseguito i risultati minimi richiesti in tre gare indoor, 18 oppure 25 metri, fra l’1 settembre e il 31 dicembre 2017. I mini previsti per l’olimpico sono p.1743 per il maschile e p.1713 per il femminile.

Per quanto riguarda l’arco compound, sono previsti p.1737 per il maschile e p.1704 per il femminile.

La Prossima Gara di Castenaso

Con riferimento ai campionati mondiali indoor 2018 e alla selezione compound, particolare interesse riveste la gara che si terrà a Castenaso, il 6 e 7 gennaio 2018. Tale competizione si considera “di selezione interna” e conseguentemente prevede la partecipazione solo di giovani arcieri. Non si tratta quindi di una gara prevista dal calendario federale. I requisiti richiesti ai partecipanti si basano sui risultati ottenuti dall’1 gennaio al 17 dicembre 2017. Al termine di questo periodo verrà stilato l’elenco definitivo dei partecipanti.

Lo svolgimento della gara di Castenaso avverrà secondo la modalità tradizionale per le competizioni da 18 metri, 60 frecce e prevede scontri diretti individuali. Nell’assegnazione dei punti si terrà conto anche di specifici bonus classifica per i primi 10 classificati nella divisione maschile e per le prime 6 in quella femminile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *