EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Continua la crisi dell’artigianato in Sardegna

Artigianato Livio Vacca

Artigianato Livio Vacca

Nel 2017 si allarga la forbice tra le imprese artigiane (saldo negativo di 784 unità) e quelle non artigiane (saldo positivo di 2.099 unità)

Negli ultimi cinque anni nell’isola si sono perse oltre 4.500 imprese per una flessione del -11,2%

Continuano a soffrire carpenteria metallica e industria del legno. Ancora male le costruzioni

Oristano -6% e Sassari -2,2% le province maggiormente in sofferenza

 

Anche in Sardegna, come nel resto d’Italia nel 2017 le nuove attività economiche hanno superato quelle che hanno chiuso i battenti. In base agli ultimi dati resi noti dal Centro studi di CNA Sardegna che ha elaborato i dati Movimprese, la rilevazione condotta sui Registri delle imprese delle Camere di commercio italiane da Unioncamere-InfoCamere .Sono infatti oltre 2mila in più le imprese iscritte nei registri delle Camere di commercio dell’isola, con una crescita dell’1,13% rispetto al 2016. Un dato nettamente superiore rispetto allo 0,68 del resto della Penisola. Eppure in Sardegna l’artigianato continua a soffrire e si allarga ancora la forbice tra imprese artigiane e imprese non artigiane. Il 2017 si è chiuso infatti con una nuova flessione del numero di imprese artigiane attive iscritte ai registri camerali: le nuove iscrizioni sono state 1.626, a fronte di oltre 2.400 cessazioni, per un saldo negativo di altre 784 imprese.

L’elaborazione di Cna Sardegna attesta dunque che il 2017 è stato il decimo anno nero consecutivo per l’artigianato nell’isola. Se si guarda alle altre regioni, nell’anno appena concluso la Sardegna si è piazzata al secondo posto (dopo l’Umbria) per variazione negativa (-2,1%); se poi si guarda all’ultimo quinquennio, nell’isola si sono perse oltre 4.500 imprese, per una flessione del -11,2%, un dato che nel panorama regionale italiano risulta secondo solo a quanto registrato in Abruzzo.

La crescita delle imprese sarde

In base alla rilevazione Movimprese sono infatti oltre 2mila in più le imprese iscritte nei registri delle Camere di commercio sarde, con una crescita dell’1,13% rispetto al 2016. Un dato nettamente superiore rispetto allo 0,68 del resto della Penisola. La provincia sarda più virtuosa è quella di Nuoro che con un saldo positivo di 626 imprese registra una crescita del 2,21% rispetto al 2016.

Nati-mortalità delle imprese registrate in Sardegna – Anno 2017

Regioni

Iscrizioni

Cessazioni

Saldo

Stock al 31.12.2017

Tasso di crescita 2017

Tasso di crescita 2016

SARDEGNA

9.996

7.897

2.099

169.294

1,25%

1,13%

ITALIA

356.875

311.165

45.710

6.090.481

0,75%

0,68%

Riepilogo dei principali indicatori di nati-mortalità delle imprese nel 2017 – TOTALE IMPRESE

Graduatoria provinciale per tasso di crescita

PROVINCE 

Iscrizioni

Cessazioni

Saldo

Tasso di crescita

2017

NUORO

1.916

1.290

626

2,21%

SASSARI

3.401

2.761

640

1,13%

CAGLIARI

3.929

3.235

694

1,00%

ORISTANO

750

611

139

0,98%

Fonte: elaborazione Cna Sardegna su dati Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

La crisi dell’artigianato

In base alla rilevazione della CNA, nonostante il saldo positivo generale delle imprese, il 2017 si è chiuso con una nuova flessione del numero di imprese artigiane attive iscritte ai registri camerali: 1.626 nuove iscrizioni a fronte di oltre 2.400 cessazioni, per un saldo negativo di altre 784 imprese. Nell’ultimo quinquennio in Sardegna si sono perse oltre 4.500 imprese, per una flessione del -11,2%.

Dinamica demografica del numero di imprese attive in Sardegna

 

2000

2010

2011

2012

2013

2014

2015

2016

2017

Var% 2017

Artigiane

36.958

41.640

40.829

39.761

38.430

37.344

36.531

35.974

35.208

-2,1%

Non Artigiane

97.959

106.789

106.816

106.764

105.971

105.688

106.047

107.012

107.881

0,7%

Totale

134.917

148.429

147.645

146.525

144.401

143.032

142.578

142.986

142.951

0,0%

Quota artigiane

27,4%

28,1%

27,7%

27,1%

26,6%

26,1%

25,6%

25,2%

24,6%

 

Fonte: Elaborazione CNA Sardegna su dati Movimprese

Guardando il dato settoriale sono ancora pochi i segnali positivi. Continuano a soffrire carpenteria metallica e industria del legno. Ancora male le costruzioni, nonostante gli importanti segnali distensivi provenienti da più fronti (occupazione, compravendite, erogazioni, appalti e riqualificazione), a testimoniare delle difficoltà dell’artigianato ad agganciare la seppur fragile ripresa regionale. Continua la crisi nel settore dei trasporti, che nel 2017 ha perso per strada altre 100 imprese artigiane. Qualche nota positiva arriva solo dal commercio all’ingrosso e dalle imprese di servizi, in particolare servizi alle imprese.

Le imprese artigiane attive in Sardegna per settore

 

2015

2016

2017

Quota 2016

Quota 2017

Var.% 2016

Var.% 2017

Agricoltura, silvicoltura e pesca

216

213

202

0,6%

0,6%

-1,4%

-5,2%

Attività manifatturiere

7.896

7.759

7.577

21,6%

21,5%

-1,7%

-2,3%

Alimentare

1.475

1.473

1.468

4,1%

4,2%

-0,1%

-0,3%

Legno

1.243

1.192

1.153

3,3%

3,3%

-4,1%

-3,3%

Carpenteria metallica

1.440

1.413

1.361

3,9%

3,9%

-1,9%

-3,7%

Costruzioni

13.718

13.395

13.004

37,2%

36,9%

-2,4%

-2,9%

Commercio

2.856

2.830

2.806

7,9%

8,0%

-0,9%

-0,8%

al dettaglio

230

224

221

0,6%

0,6%

-2,6%

-1,3%

Trasporti, magazzinaggio e comunicazioni

2.740

2.662

2.561

7,4%

7,3%

-2,8%

-3,8%

Alberghi e ristorazione

2.078

2.111

2.078

5,9%

5,9%

1,6%

-1,6%

Servizi di informazione e comunicazione

559

546

521

1,5%

1,5%

-2,3%

-4,6%

Servizi di supporto alle imprese

1.350

1.342

1.352

3,7%

3,8%

-0,6%

0,7%

Altri Servizi

4.154

4.178

4.186

11,6%

11,9%

0,6%

0,2%

Totale

36.531

35.974

35.208

100,0%

100,0%

-1,5%

-2,1%

Fonte: elaborazioni CNA Sardegna su dati Movimprese

Al livello territoriale i segnali negativi sono generalizzati, con cali particolarmente accentuati registrati nella provincia di Oristano ed in quella storica di Sassari.

La congiuntura artigiana al livello provinciale: numero di imprese attive

 

2012

2013

2014

2015

2016

2017

Quota 2017

Var.% 2016 Var.% 2017 Var.% 2017-2012

SAR

39.761

38.430

37.344

36.531

35.974

35.208

100,0%

-1,5%

-2,1%

-11,5%

SS

13.967

13.526

13.155

12.888

12.717

12.436

35,3%

-1,3%

-2,2%

-11,0%

NU

7.300

6.994

6.781

6.618

6.501

6.434

18,3%

-1,8%

-1,0%

-11,9%

CA

15.036

14.586

14.165

13.849

13.641

13.410

38,1%

-1,5%

-1,7%

-10,8%

OR

3.458

3.324

3.243

3.176

3.115

2.928

8,3%

-1,9%

-6,0%

-15,3%

Fonte: elaborazioni CNA Sardegna su dati Movimprese

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION