EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La torta al torrone, dolce del recupero dopo le feste

La torta al torrone, dolce del recupero dopo le festeLa torta al torrone è un dolce del recupero perché si può preparare con ciò che è avanzato dalle recenti feste. Croccante e facile da preparare la torta al torrone è particolarmente golosa grazie alla presenza del succo d’arancia.

Il torrone è consumato soprattutto durante le festività natalizie. Bianco o ricoperto, morbido o senza zucchero è piuttosto calorico perché contiene zucchero, frutta secca, miele ed ostie. L’apporto calorico aumenta in presenza di cioccolato e di altre aggiunte, come i canditi.

E’ consigliabile non eccedere con le quantità, in particolare se si deve tenere sotto controllo il peso corporeo e l’assunzione di grassi e zuccheri.

Si tratta di un dolce antico sulla cui origine non c’è ancora una completa chiarezza. Quello di Cremona è senza dubbio fra i più conosciuti ma vi sono anche altre eccellenze come quelle della Sicilia e della Calabria. Le varietà di torrone riguardano non soltanto gli ingredienti ma anche la forma che può essere anche in versione monoporzione.

La torta al torrone, la ricetta

Per rendere la nostra ricetta ancora più particolare abbiamo aggiunto dell’uvetta sultanina che oltre ad essere molto buona è amica della salute perché contiene minerali, come il ferro, vitamine e fibre.

Passiamo ora a preparare la torta al torrone.

Ingredienti:

300 grammi di farina

1 arancia biologica

150 grammi di torrone

2 cucchiai di uvetta sultanina

2 uova

½ bustina di lievito per dolci

60 grammi di zucchero

Mettiamo l’uvetta a mollo in acqua tiepida e tritiamo il torrone grossolanamente. In una ciotola capiente setacciamo la farina; laviamo l’arancia e grattugiamo la buccia, evitando la parte bianca. Spremiamola e filtriamo il succo.

Lavoriamo le uova con lo zucchero fino a che non siano spumose e poi uniamole alla farina, lavorando bene. Aggiungiamo il succo d’arancia, la scorza e lavoriamo bene; incorporiamo il lievito e giriamo velocemente. Imburriamo una teglia da forno, riempiamola e livelliamo la superficie col dorso inumidito di un cucchiaio.

Inforniamo per circa 45 minuti a 180 gradi. Lasciamo freddare e serviamo.

About the author

POTREBBE INTERESSARTI

JOIN THE DISCUSSION