EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Memorial B. Marchiano: primo verdetto dei giudici della Federazione Italiana Cuochi

Damiano Di Salvo e Fabrizio Ceccarelli chef F.I.C. promuovono alla fase successiva le coppie: Sofia Saltarelli e Mattia Maggi, Roberta Orsi e Lorenzo Siffredi, Francesco Bregolin e Marisol Vernice, Marta Risso e Elena Ferrua.

Alassio (SV). Primo verdetto del IX Memorial B. Marchiano. I giudici della seratad’apertura, “Lions Club – BAIA DEL SOLE”, Damiano Di Salvo, Fabrizio Ceccarelli, Rita Baio, Katiuscia Giuria e Roberto De Palo, eliminano: Matteo Cacciò e Eugenia Camilli, Raffaella Silva e Samuele Esposito, Sarah Angelotti e AisheKurti.

È stata gara vera con ben otto portate in sfida : due antipasti, due primi, due secondi e due dessert tutti tratti dalle ricette della tradizione ed innovati nella presentazione e negli abbinamenti.

Al termine della cena di gala, alla presenza del sindaco di Alassio Enzo Canepa, delpresidente delle Camere di Commercio Riviere di Liguria Luciano Pasquale, dell’assessore di Alassio Lucia Leone, del presidente di Confagricoltura Liguria Luca De Michelis, del presidente Confagricoltura Spezia Carmelo Pangallo, dell’assessore del Comune di Laigueglia Fabio Macheda, del presidente del Lions Club Baia del Sole Franco Puricelli e del delegato provinciale A.I.S. Giancarlo Alfano, gli chef della F.I.C. che patrocina il concorso hanno affidato alla preside Simonetta Barile il seguente verdetto: “Nonostante tutti i piatti meritassero di accedere alla fase successiva per creatività e bontà, alla seconda serata concorreranno Brandacujun , Mezzelune toma brigasca su crema di pesto di fagiolini, fagottino di cima alla genovese con salsa verde e riduzione di melograno e torta di Chiavari evolution.

Le coppie che hanno conquistato il passaggio alla seconda cena di gala del prossimo 21 marzosi giocheranno l’accesso alla finale che vedrà premiati la miglior chef lady da parte di FIDAPA BPW Italy Distretto Nord-Ovest e della FIDAPA BPW Italy Sez. di Albenga e il miglior chef da parte dell’Unione Regionale Cuochi Liguri.

La serata, nel segno delle professioni legate all’hotellerie, ha compreso la prima selezione curata da AIBES del concorso riservato alle Bar Lady per l’innovazione nei cocktail, ed ha visto il passaggio alla finale delle alunne Michela Careddue Lucia Gastaldi.

La prossima cena didattica del Memorial, sempre sostenuta da Confagricoltura Liguria e SOLIDUS, sarà incentrata sullo storytelling enogastronomico e sulla peer education in cucina con un team di giovani special chef e un coach d’eccezione, Cinzia Angelotti, dell’agriturismo il Fienile Arcola (SP), che insieme, registreranno per la “Banca delle Ricette” la Torta D’Erbi della Lunigiana.

Il progetto incentrato sull’anno del cibo si pone tra gli obiettivi – come sottolinea Franco Laureri, curatore del concorso – la promozione, nei confronti delle nuove generazioni di chef e maître,dell’identità della nostra tradizione culinaria affinché terminati gli studi possano diffonderla attraverso le loro ricette nel mondo”.

Il IX Memorial B Marchiano è coordinato dai docenti Antonella Annitto, Michela Calandruccio, Paolo Madonia, Rita Baio, Katiuscia Giuria, Monica Barbera, Nello Simoncini, Stefania Violino, Sara Ceccatelli, Giovanni Marello, Franco Laureri e dai tecnici di laboratorio Luigi Natale, Aurelio Pepe, Italo Bellino e Cristina Marcenaro. Partner del Memorial B. Marchiano, Ordine Gastronomico Lavanda Riviera Dei Fiori, Cantina Spagnoli di Arcola, Agriturismo il Fienile Arcola (SP), Azienda Agricola “Olio Del Casale” di Nasino e Azienda “RZERO GROUP”.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION