EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Pasta agli asparagi, primo piatto di primavera

Pasta agli asparagi, un primo piatto invitante e primaverile. Per la pasta agli asparagi è possibile utilizzare sia il prodotto coltivato che selvatico.

Gli asparagi sono tipici della bella stagione, sono diuretici e salutari. Sviluppano circa 20 calorie ogni 100 grammi e saziano a lungo grazie alla presenza di fibre. Contrastano la stitichezza ed apportano vitamine come la E, la C, la A e quelle del gruppo B.

Gli asparagi contengono minerali come il potassio, l’acido folico, il magnesio, il calcio ed il fosforo e antiossidanti. Inoltre hanno pochissimi grassi e sono privi di colesterolo. Sono indicati contro la ritenzione idrica, per eliminare le tossine e depurarsi.

Si possono gustare cotti oppure crudi per esempio in pinzimonio. La maniera migliore per preservare tutte le proprietà è scegliere cotture veloci o poco invasive come quella a vapore.

Si mantengono per qualche giorno immergendo i gambi in un contenitore d’acqua. Inoltre, si possono conservare sott’olio o surgelati, dopo averli appena sbollentati.

Pasta agli asparagi, la ricetta

Passiamo adesso alla ricetta di questo primo primaverile ottimo e saziante.

Ingredienti:

200 grammi di pasta corta

100 grammi di asparagi

Olio extra vergine d’oliva

Sale

1 spicchio d’aglio

½ peperoncino

1 cipolla piccola

Laviamo gli asparagi e mondiamoli tagliando la parte più dura del gambo. Mettiamo gli scarti a bollire in mezza pentola di acqua.

Tagliamo le punte a tocchetti e affettiamo sottilmente la cipolla. In una padella mettiamo dell’olio, il peperoncino e l’aglio tritato; aggiungiamo poi la cipolla, facendola cuocere dolcemente dopo averli salati. Uniamo gli asparagi, mescoliamo e cuociamo unendo poca acqua di cottura dei gambi.

Dopo circa 5 minuti spegniamo. Scoliamo i gambi e frulliamoli in un mixer unendo qualche cucchiaio dell’acqua di cottura; il risultato dovrà essere una crema omogenea e senza grumi.

Cuociamo la pasta e scoliamola al dente; trasferiamola nella padella del condimento e proseguiamo la cottura mescolando spesso. Aggiungiamo la crema ottenuta dai gambi, giriamo bene e spegniamo il gas.

Serviamo subito.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION