EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

RECETTIVITÀ ALBERGHIERA E MOBILITÀ IBRIDA: SCENARI E PROSPETTIVE

Steward dell’ambiente incontrano l’energy manager Roberto Canu e gli albergatori di Alassio per un focus su mobilità e turismo nell’ambito delle attività formative dedicate al corso accoglienza turistica.

Le maggiori case automobilistiche stanno bandendo i diesel. Il Gruppo Fca potrebbe decidere di non produrre più motori diesel per le sue auto passeggeri entro il 2022, Toyota ha annunciato che non commercializza più da quest’anno in Italia modelli con motore a gasolio. Così sta facendo Volvo e Porche l’anno prossimo commercializzerà la sua prima vettura elettrica, la “Mission”. Queste le premesse che hanno convinto i docenti che coordinano il progetto “Steward dell’ambiente”ad organizzare l’incontro sui servizi dedicati alla mobilità del futuro e le ricadute in termini di servizi alla clientela per le città turistiche e per le strutture ricettive. Relatori l’energy manager Roberto Canu, della Green Building Solutions, azienda leader del settore dell’efficienza energetica, e il presidente dell’associazione albergatori di Alassio Aurelio Macheda. “Il tema – come hanno sottolineano gli oratori nei loro interventi – è fin d’ora al centro delle politiche di ammodernamento delle strutture e sempre più lo sarà in futuro, soprattutto per le città turistiche di piccole e medie dimensioni”. L’opzione per combattere le polveri sottili nelle metropoli è quella di eliminare la mobilità a carburanti fossili, così come annunciato dalla Sindaca di Roma a Città del Messico, durante il Convegno C40, entro il 2024. Le nuove emergenze ambientali non solo devono cambiare i comportamenti e gli atteggiamenti della nostra quotidianità, ma avranno sempre più riflessi sul modo di pensare e vivere la vacanza.“Di qui la necessità – come affermano i docenti Monica Barbera, Giovanni Marello e Franco Laureri – di agire nei confronti della formazione e sul curriculum dei futuri addetti al ricevimento con competenze anche nel settore dell’ambiente, per contribuire ad innovare in senso green l’offerta turistica della nostra regione”. L’evento formativo ha di fatto creato una nuova opportunità per gli steward dell’ambiente: partecipare in qualità di receptionist al workshop EXPO’ FUTURA, che si terra a Loano 13 – 14 – 15 aprile 2018, sul tema edilizia – sviluppo – sostenibilità, organizzato Pro Loco Loano in collaborazione con la Green Building Solutions, alla Marina di Loano.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION