EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Scuole in Marocco. Anniversario ECO

Dodicesimo anniversario di Eco – scuole in Marocco. La Principessa Lalla Hasnaa visita Eco -scuola “Al Masjid” ad Ain Aouda (Focus).

La Sua Altezza Reale la Principessa Lalla Hasnaa, Presidentessa del Fondazione Mohammed VI per la Protezione dell’Ambiente, ha visitato, venerdì scorso, ad Ain Aouda (prefettura di Skhirat-Temara in Marocco), la Eco – scuola “Al Masjid”, in occasione del dodicesimo anno delle programma Eco – scuole, uno di grandi opere della Fondazione per fare dell’educazione allo sviluppo duraturo una parte integrante dell’educazione dei bambini.
Durante questa visita, Lalla Hasnaa ha scambiato con gli alunni del comitato di controllo della scuola, dei bambini di cinque a dodici anni che si mobilitano con convinzione dal 2010, data di adesione del loro istituto scolastico al programma Eco – scuole e hanno presentato alla Principessa gli eco-gesti quotidiani e le buone pratiche che utilizzano per la gestione dell’acqua e le economie di energia.
Gli alunni hanno mostrato il loro interesse nella preservazione della biodiversità con la presentazione delle piante aromatiche e medicinali che hanno piantato nello spazio verde della scuola. Poi hanno illustrato le iniziative prese per valorizzare gli scarti del loro istituto nel risparmiare l’acqua nel giardino di scuola con l’utilizzo di un sistema di irrigazione localizzata con le bottiglie in PET.
La scuola “Al Masjid” è un esempio virtuoso delle programma Eco – scuole. L’impegno dei suoi alunni ha permesso di ottenere il Padiglione Verde dal 2012, la più alta distinzione del programma, rinnovato ogni anno.
Mobilitati dal comitato di controllo, i 171 alunni ripartiti in sei classi hanno toccato i differenti temi del programma.
Nel 2012, hanno trattato la gestione dagli scarti e l’alimentazione ed nei 2013 e 2014, hanno abbordato due altri temi, l’energia ed la biodiversità.
Gli alunni dell’Eco – scuola “Al Masjid” che lavorano oggi per trasmettere la loro esperienza ai loro vicini ed ad altri istituti, hanno realizzato, con l’aiuto dell’associazione “Sorriso di speranza”, una “guida dell’alunno ecologico”.
Grazie alla rete condotta dalla Fondazione che permesso di diffondere le esperienze e le migliori pratiche, la scuola si è impegnata anche nel 2018 con un altro istituto rurale, Eco – scuola “Lboura” di Taroudant, Padiglione verde dal 2013 con cui condivide oggi un gioco sulla consumazione elettrica degli apparecchi domestici, realizzati coi materiali riciclati.
La scuola “Al Masjid” è un simbolo del progresso notevole che ha conosciuto il programma Eco – scuole da dodici anni e s’inserisce nella cornice della visione del Re Mohammed VI in materia di preservazione dell’ambiente e di educazione allo sviluppo duraturo.
Concepito dalla Fondazione Internazionale per l’Educazione all’Ambiente (FEE) e spiegato nel Marocco dalla Fondazione Mohammed VI per la Protezione dell’ambiente, in partenariato con il ministero dell’Educazione Nazionale, della Formazione Professionale, della Ricerca Scientifica e dell’insegnamento Superiore, Eco – scuole si rivolge ai bambini della prescuola e della scuola elementare, ha per obiettivo di consolidare le basi di un comportamento ecologico.
Oggi, circa 1.925 scuole sono iscritte a questo programma di cui 262 hanno il Padiglione verde o uno dei suoi certificati intermedi. Questa rete rappresenta più di 717.853 Eco – scolari inquadrati da 28.765 coordinatori formati dalla Fondazione ed il ministero dell’Educazione Nazionale.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION