EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La felicità si raggiunge mantenendosi attivi

La felicità dipende anche dal movimento. Per aumentare la felicità bastano dieci minuti al giorno di attività fisica.

L’attività sportiva è un elemento importante per sentirsi meglio, scacciare la malinconia e ritrovare il buonumore.

La felicità è essere attivi

Il movimento ha importanti effetti positivi sull’umore. L’attività fisica può effettivamente ridurre l’ansia e la conferma arriva anche dalla scienza. Una ricerca scientifica svolta negli Usa presso l’Università di Michingan dimostra che l’attività fisica favorisce il sorriso. I ricercatori hanno preso in esame oltre 30 precedenti studi condotti sul movimento e sulla felicità che hanno coinvolto sia persone sane che donne con cancro ovarico. Dai dati è emerso che sono sufficienti 10 minuti al giorno per sentirsi più felici. Per scacciare la malinconia basta fare sport per soli 10 minuti al giorno per 7 minuti oppure un solo giorno della settimana. Essere attivi anche per breve tempo può effettivamente determinare un cambiamento e far salire il livello di benessere psicologico.

Per rendere lo sport ancora più benefico sarebbe opportuno praticarlo nel verde. La conferma arriva da uno studio dell’Edge Hill University del regno Unito e dell’University of Michigan degli Usa. Gli esperti, che hanno valutato i risultati relativi a 2mila volontari, hanno concluso che muoversi all’aria aperta favorisce la sensazione di benessere riducendo invece lo stress.

La felicità ed il movimento

Muoversi con regolarità procura numerosi vantaggi psicofisici. Correre o semplicemente camminare aiuta ad allontanare le tensioni e lo stress sviluppando positività ed allegria.

Lo sport favorisce la produzione delle endorfine che contribuiscono a percepire una sensazione di benessere generale e di serenità.

Alcune discipline, come lo yoga, consentono di associare la salute del corpo e della mente perché insegnano a controllare le emozioni. Invece altre come il ballo aiutano a sviluppare il senso dell’equilibrio, la memoria e la coordinazione.

Ricordiamo sempre che prima di iniziare a svolgere un’attività fisica è necessario sottoporsi ad una visita medico-sportiva.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION