EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Rimborsi per ritardi aerei in tempi rapidi, come ottenerli?

Qualsiasi passeggero, almeno una volta nella vita, avrà subito qualche disservizio aereo, rimanendo letteralmente a piedi all’interno dei terminal a fissare il tabellone informativo su cui lampeggiano quelle antipatiche scritte come volo cancellato e ritardi che si prolungano all’infinito.

Sicuramente non si tratta di una bella situazione, soprattutto quando la compagnia aerea non informa in tempo utile i propri passeggeri e non fornisce la giusta assistenza, costringendo i mal capitati a un cambio obbligato dei loro programmi. Purtroppo, è pur vero che la maggior parte degli utenti che generalmente prendono l’aereo ha una scarsa conoscenza dei propri diritti, né tantomeno dell’esistenza di un “corpus legis” europeo che li tutela e che sancisce le somme pecuniarie a titolo di rimborso per ritardi aerei e per i voli cancellati.

Secondo questo regolamento europeo, ogni viaggiatore, che ha subito un disagio o un disservizio imputabile alla compagnia aerea, ha diritto a un rimborso. La casistica inerente ai voli cancellati e ai ritardi aerei è molto diffusa e si verifica praticamente ogni giorno. Molto spesso le compagnie aeree commettono degli “errori” e disservizi per i motivi più bizzarri, creando non pochi problemi ai viaggiatori e non curandosi per niente della loro situazione incerta. Questa condotta scorretta è praticata anche da importanti compagnie aeree come Alitalia, Air France e Lufthansa, ma soprattutto da quelle low-cost come Ryanair e German Wings che sono solite creare caos negli aeroporti.

La corretta procedura per avere il giusto risarcimento pecuniario

Per avere un rimborso per ritardi aerei non è proprio una procedura semplice e repentina ed è meglio essere armati di santa pazienza prima di inoltrare la domanda di rimborso per ritardi aerei o voli cancellati alla compagnia aerea designata. Se trascorso un mese e mezzo non si ottiene nessuna risposta o solo risposte poco esaustive e frammentarie, si può optare per un reclamo all’Enac sia in forma digitale, sia in forma cartacea. Intraprendere questa strada, però, significa attendere tempi piuttosto lunghi e portare a casa dei risultati non molto soddisfacenti in termini pecuniari.

Se poi non si ha voglia e tempo di sprecare risorse inutili o impelagarsi in un infinito iter burocratico, come ultima opzione non rimane che affidarsi ad associazioni online, come www.flycare.eu che si fanno carico di tutte le procedure burocratiche, presentando istanze e richieste di rimborsi per ritardi aerei e cancellazioni dei voli in tutte le strutture idonee. In pratica, Flycare si schiera dalla parte dei più deboli, ossia gli sventurati viaggiatori “vittime” di disservizi aerei, i quali non hanno né tempo, né le competenze necessarie per ottenere i dovuti rimborsi per ritardi aerei e voli cancellati.

Inoltre, Flycare illustra ai propri clienti tutta una serie di diritti e normative redatte dall’Enac e dalla Carta del Passeggero, per tenerli sempre informati e per non farsi cogliere impreparati quando succedono situazioni poco piacevoli. Ad esempio, l’autorità competente in materia di voli aerei (Enac) disciplina una serie di punti essenziali che devono essere garantiti ai mal capitati viaggiatori durante le lunghe ore di permanenza all’interno dei terminal a causa di ritardi prolungati e cancellazioni dei voli:

  • Cibo e bevande in base alle ore di attesa;
  • Rimborso del soggiorno presso l’albergo;
  • Trasporto dall’aeroporto all’hotel e viceversa;
  • Due chiamate telefoniche o via fax, telex, e-mail;
  • Rimborso del prezzo del ticket aereo senza penali ed eventuale possibilità di un volo alternativo di ritorno all’aeroporto di partenza oppure imbarco immediato sul primo volo disponibile verso la destinazione finale.

Soddisfatti al 100% con Flycare!

L’obiettivo primario del team di Flycare è far avere ai propri clienti un adeguato risarcimento dal disagio subito. Purtroppo, le compagnie aeree indisciplinate sono sempre molto restie al pagamento dei rimborsi spettanti di diritto agli sfortunati viaggiatori, applicando una serie di comportamenti negativi che il più delle volte scoraggia anche il viaggiatore più ostinato. E’ proprio per tutelare e dare una mano agli utenti “vittime” di disagi aerei e ai quali devono essere riconosciuti adeguati risarcimenti pecuniari che nascono progetti come Flycare. Un portale che fornisce informazioni dettagliate in materia di aviazione civile, preservando i diritti dei passeggeri e avanzando domande di rimborso per ritardi prolungati e cancellazioni dei voli.

L’utente non dovrà più scervellarsi tra carte e reperimenti di uffici preposti dalle compagnie aeree per depositare le lettere di reclamo o attendere mesi infiniti per avere una valida risposta. E non sarà neanche opportuno rivolgersi all’Enac compilando pile di documenti. Flycare penserà a tutto, operando in tempi brevissimi! L’unica cosa da fare sarà compilare l’apposito modulo online con tutti i dati inerenti al volo interessato e appurare se ci sono gli effettivi presupposti per il rimborso. L’iter e la gestione della pratica sono completamente gratuiti, senza nessun tipo di anticipo da parte del cliente che dovrà solo attendere l’esito positivo della sentenza e il corrispettivo in denaro bonificato direttamente sul proprio conto corrente.

Flycare mette al servizio dei passeggeri la propria consolidata esperienza nel settore delle vertenze aeree gestendo nella migliore maniera ogni tipo di pratica e senza far versare nessuna somma di denaro ai propri clienti. Grazie all’ottimo lavoro svolto negli anni, il team può vantare centinaia di rimborsi per ritardi aerei e voli cancellati andati a buon fine, con la completa soddisfazione da parte della clientela che ha trovato in Flycare un “collaboratorefidato e sicuro. La politica aziendale di Flycare è garantire a tutti gli utenti occasionali e abitudinari di fare viaggi in totale tranquillità e avere un rimborso per ritardi aerei prolungati o voli cancellati con l’importo più elevato possibile in tempi relativamente brevi.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION