EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

A Sassari torna la grande Muay thai

Sabato 21 aprile l’edizione numero 24 dell’Explosion con giovani, dilettanti e professionisti. Attesa per il match di Antonio Viglietti

Sassari 17 aprile 2018 – Si accenderanno sabato 21 aprile i riflettori sul Muay thai explosion, la manifestazione sportiva di sola muay thai che in questi anni è diventata un vero e proprio punto di riferimento per atleti e appassionati dell’arte marziale del Sud-Est asiatico. La manifestazione che vede salire sul quadrato dilettanti e professionisti è arrivata alla sua 24esima edizione. A ospitare i match sarà, ancora una volta, il Tarantini fight training center di via Venezia a Sassari, dove si preannunciano scintille.

C’è grande attesa, infatti, per gli incontri della categoria professionisti nei quali i “nak su” combattono senza protezioni. I tifosi sassaresi si stanno già scaldano, nell’attesa di pregustarsi il match che vedrà il beniamino di casa, il talentuoso Antonio Viglietti, contrapposto al sennorese Cicito Chighini. Il padrone di casa, categoria 67 kg, metterà in mostra il suo carattere combattivo per non deludere, ancora una volta, i suoi sostenitori.

Ma i match del main event, in programma per le ore 20, vedranno schierati anche Pilloni contro Carta, Meloni contro Fenudi, Fois contro Demurtas e Pintus contro Arthemalle.

Come ogni edizione il Muay thai explosion prenderà il via alle ore 17 con le categorie bambini, saranno oltre 70 quelli che si esibiranno sui tatami del Tarantini fight training centere settori giovanili delle maggiori scuole dell’Arte dei re della Sardegna.

Spettacolo garantito quindi con i cinque incontri dilettantistici che precederanno il main event e che, in tutte le edizioni, hanno sempre catturato l’attenzione del vasto pubblico di appassionati.

About the author

POTREBBE INTERESSARTI

JOIN THE DISCUSSION