EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

UILTec a Congresso: 16-17 aprile Pula

“Lavoro ieri, oggi e domani. Cosa è cambiato
come cambia e come cambierà”
Il 16 e 17 aprile a Pula il 2° Congresso regionale
della UILTec

Hotel Rurale Orti di Nora (SS 195, km 34,700 – Pula)

“Lavoro ieri, oggi e domani. Cosa è cambiato come cambia e come cambierà”. E’ questo il titolo del 2° Congresso regionale della UILTec che si terrà il 16 e 17 aprile pv presso la sala congressi dell’Hotel Rurale Orti di Nora (SS 195, km 34,700 – Pula).

Nata dalla fusione della Uilcem e della Uilta, la UilTec Sardegna rappresenta tutti i lavoratori dell’industria tessile, dell’energia e della chimica. Una categoria importante (sono ben 22 i Contratti Nazionali rappresentati) che si presenta all’appuntamento congressuale con una serie di importanti sfide legate alla cosiddetta Industria 4.0.

La progressiva dismissione delle attività industriali in Sardegna e la mancata ripresa anche in quei settori che avrebbero dovuto garantire il riavvio delle attività produttive nell’isola, impone infatti alle organizzazioni sindacali di dare urgenti risposte a una serie di nuove professioni che ad oggi non hanno neppure un contratto di riferimento, ma anche di formare e riqualificare intere fasce di lavoratori, in particolare quelli tra i 35 e i 50 anni che sono stati espulsi dal mercato del lavoro ma sono ancora lontani dall’età pensionabile. In altre parole l’Industria 4.0 impone di ripensare lo stesso modo di intendere il lavoro e dunque di rivedere radicalmente il confronto e le relazioni tra le parti sociali.

Dopo i primi adempimenti congressuali, i lavori inizieranno alle 15,30 con la relazione del segretario regionale UilTec Tore Sini.

Alle 16,30 è prevista una tavola rotonda moderata dal giornalista Andrea Frailis alla quale interverranno Paolo Pirani, segretario nazionale della UilTec, Michele Faioli, docente dell’Università degli Studi di Tor Vergata, Maurizio Genesini, presidente Demi (Gruppo Ferraguti), Fernando Ferri, direttore Risorse Umane della Saras/Sarlux e Alberto Scanu, presidente della Confindustria Sardegna.

Alle 18 sarà aperto il dibattito congressuale che proseguirà anche nella mattinata di martedì 17 aprile a partire dalle 9,30. Dopo le conclusioni del segretario nazionale Pirani, previste alle 12, verranno rinnovati gli organismi regionali e completato il processo di regionalizzazione della categoria.

 

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

POTREBBE INTERESSARTI

JOIN THE DISCUSSION