EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

AD AIA DE MA IL MEMORIAL FRANCO CASARETO

CHIAVARI- Luca Olivari, con “Aia de ma” si è aggiudicato la terza edizione del Trofeo Memorial Franco Casareto, vincendo nelle classifiche Overall ed ORC. La gara, organizzata dallo Yacht Club Chiavari, si è svolta nelle acque del Golfo Tigullio ed ha visto la presenza di una nutrita flotta di 23 imbarcazioni di alto livello.

La regata, fortemente voluta dai componenti del direttivo, da tutti i soci ed in particolare da Giuseppe Giuffré, armatore di “Low Noise”, che ha collaborato alla realizzazione, per ricordare degnamente Franco Casareto. Volto noto della nautica, Casareto era una persona discreta, gentile e disponibile, competente e capace, che ha saputo coniugare professionalità ed amicizia nel suo lavoro di riparatore e attrezzatore delle più importanti imbarcazioni a vela, da regata e da crociera, del Tigullio.

Fra tutte le barche curate ed attrezzate da Casareto, con dedizione, amore e impegno, vanno ricordate in particolare le più titolate e pluricampionesse del mondo: Low Noise 1 e Low Noise 2. Queste due imbarcazioni vantano infatti un prestigiosissimo palmarès ed hanno portato il guidone dello Yacht Club Chiavari a ben quattro vittorie ai Campionati Mondiali di Vela d’Altura (2009 a Brindisi, 2011 a Crés, 2014 a Kiel e 2015 a Barcellona) e a due vittorie nei Campionati Europei (2012 a Punta Ala e 2014 a Valencia).

L’ evento è stato patrocinato dal Comune di Chiavari, con la collaborazione di Marina Chiavari e di Calata Ovest.

Queste le classifiche. Trofeo Memorial Franco Casareto.

ORC: 1) Aia de Ma (Luca Olivari, LNI Sestri Levante); 2) Capitani Coraggiosi (Federico Felcini,Guido Santoro); 3) Bel Rebelot (Sergio Brizzi);4) Hitra (Fabio Baffigi); 5) Aria di Burrasca (Franco Salmoiraghi, Camillo Capozzi).

IRC: 1) Portofina (Francesco Scioli, YC Chiavari); 2) Celstina3 (Campodonico, Frixione, Vernengo); 3) El Chico (Daniele Fogli).

Libera:1) Linus (Roberto Gallotti); 2) Emotions (Francesco Guerci); 3) Hard Rock (Mauro Uggè); 4) Forza Quattro (Luigi Polenghi); 5) Blue Sky (Alessandra Speranza).

J80: 1) Hippopotamtam (Dario Andrea Taglioretti, YC Chiavari).

PAOLO ALMANZI

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION