EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Croazia: influenza italiana nella moda. La sfilata di Olya Sookie

Se   questo weekend siete a Makarska in  Croazia è la giusta occasione per  visitare il grande molo  situato nei pressi dell’albergo Osejava. E’ qui che si svolgerà una sfilata haute couture della giovane creatrice Olja Luetic dello brand Olya Sookie. Anche la Croata, Elena Dizdar, che  da parecchi anni lavora come la modella a Milano,  ha deciso di essere presente all’evento di  Makarska.

“Lavorando con Olja allo studio e alla progettazione dell’immagine del suo brand mi sono innamorata delle gonne meraviglios. E’ questo il motivo per cui ho proposto di sfilare gratis a Makarska, solo per amore che ho per il brand e il mare Adriatico.” spiega Elena.

Olja Luetic ha preso la diploma Product Designer  all’ università d’arte a Sarajevo, Bosnia e Herzegovina tre anni fa, ed è ormai da quel periodo che lavora sul suo brand Olya Sookie. Il successo negli anni è cresciuto in modo interessante.

Nell’ inverno 2018 ha partecipato alla London Fashion Week —Fashion Finest Platform  tra  i designer emergenti, ad una sfilata ha avuto un ospite inglese molto noto: Gillian McKeith con la figlia.

Olya Sookie presenterà la collezione Nephilim, una collezione un po’ apocalittica inspirata dei angeli caduti che ricorda persino le dee del mare e delle roccie del mare adriatico.

“Makarska e il mare adriatico sono un posto straordinario che mi da molte idee ed ispirazioni. Sono  molto felice di poter presentare il  mio brand. Presentare qui a Makarska il mio brand è un ringraziamento importante per la città ma è anche un modo differente di presentare l’alta moda a chi visita questo paese bellissimo .” dice Olja Luetic per Mediterranews.

Tina Pencinger 

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION