EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

IL MAT ADERISCE ALLA CAMPAGNA “ILLUMINIAMO IL FUTURO” DI SAVE THE CHILDREN

 Anche il MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo aderisce alla campagna “Illuminiamo il Futuro” promossa dall’Organizzazione Non Governativa ‘Save The Children‘, per il contrasto alla povertà educativa. La povertà educativa indica l’impossibilità per i minori di apprendere, sperimentare, sviluppare capacità, talenti e aspirazioni e priva delle opportunità di crescita e formazione milioni di bambini e adolescenti in Italia.

Per l’occasione, martedì 15 maggio, dalle ore 18.00 alle 20.00, il MAT ha organizzato “Cultura, sogni e ricchezza al MAT“, una visita guidata animata all’interno degli spazi espositivi con la partecipazione dei bambini e ragazzi del progetto “Quartiere in Movimento“, appartenenti al Rione Fantasia di San Severo, e di ragazzi del Centro Socio-Educativo Diurno per Minori “Peppino Impastato” Ambito Territoriale “Alto Tavoliere“, del Piano Sociale di Zona, che vede il Comune di San Severo quale Ente Capofila.

L’iniziativa si propone di raccontare il MAT, la sua storia e le sue collezioni attraverso un approccio giocoso e divertente, mettendo in scena personaggi del passato e del presente: dalla ‘preistorica sempre affamata‘ al ‘pittore distratto‘ per concludere con la ‘donna Daunia abbandonata‘. Tali performance mirano a stimolare l’apprendimento con fantasia e un pizzico di divertimento.

La manifestazione del 15 maggio sarà aperta dall’accoglienza dell’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di San Severo, avv. Simona Venditti, dell’Assessore alla Cultura, avv. Celeste Iacovino, e della Direttrice del MAT Museo dell’Alto Tavoliere, dott.ssa Elena Antonacci.

Spezzare il circolo vizioso della disuguaglianza è possibile, attraverso l’offerta di servizi educativi di qualità nella “comunità educante”, qual è il museo. Dopo un lungo lavoro di ricerca supportato da importanti esperti del settore, “Save the children” ha delineato tre obiettivi per illuminare il futuro dei bambini in Italia ed eliminare la povertà educativa entro il 2030: tutti i minori devono poter apprendere, sperimentare, sviluppare capacità, talenti ed aspirazioni; tutti i minori devono avere accesso ad un’offerta educativa di qualità; eliminare la povertà economica per favorire la crescita educativa. In questo solco si inserisce l’iniziativa del MAT, coinvolgendo bambini e ragazzi che vivono nelle periferie della città in condizioni di povertà educativa. La Direzione del Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo, aderendo al progetto di “Save The Children”, prosegue la sua funzione socio-educativa per rendere sempre più il museo accessibile a tutti, laddove l’accessibilità non è soltanto di tipo fisico, ma coinvolge anche tutti gli strati sociali. Un museo per tutti, nessuno escluso.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION