EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sahel e Sahara connection – traffico, droga e terrorismo” a Bologna

Il regista del documentario “Sahel e Sahara connection – traffico, droga e terrorismo” Hassan El Bouharrouti e l’ex ostaggio di AQMI Mariasandra Mariani saranno a Bologna il 10 maggio nell’ambito delle attività internazionali del Human Rights Nights Festival 2018.

Nell’ambito delle iniziative di Human Rights Nights Festival 2018 (dal 5 AL 13 MAGGIO 2018), su tematiche “Dis-integrazioni / Migrazioni, Traffici e Conflitti”, sarà proiettato presso la Biblioteca Amilcar Cabral – Via S. Mamolo 24, Bologna, il 10 maggio 2018 alle ore 16.00, il film documentario del regista Hassan El Bouharrouti “Sahel e Sahara connection – traffico, droga e terrorismo” che denuncia le connessioni tra traffici illegali, droga e terrorismo nella regione del Sahel, area a rischio di proliferazione del terrorismo, divenuta ormai terra franca per traffici di esseri umani, armi e droga e strategica per il Maghreb e il resto dell’Africa.
L’evento sarà presentato dalla professoressa Anna Maria Gentili e al termine sarà un incontro con il regista Hassan El Bouharrouti e Mariasandra Mariani (ex ostaggio di AQMI)
Il film documentario proiettato nel Parlamento Europeo, Bruxelles, nel Senato belga, e in paesi nordici Norvegia, Danimarca e Svezia e sarà proiettato per la seconda volta in Italia, dopo San Casciano Val di Pesa (FI) la città di Mariasandra Mariani.
“SAHEL E SAHARA CONNECTION – TRAFFICO, DROGA E TERRORISMO”, realizzato dal regista belga-marocchino Hassan El Bouharrouti, di una quarantina di minuti, illustra testimonianze di esperti, la cronistoria dell’instaurazione dei movimenti terroristici in questa regione nel corso degli anni 90, passando dalla caduta del regime di Gheddafi che ha registrato una propagazione delle armi in questa zona e la fusione di diversi gruppi terroristici.
La testimonianza dell’italiana Maria Sandra Mariani – rapita dal 2 febbraio 2011 al 17 aprile 2012 dal gruppo terrorista legato ad Al Qaeda (AQMI) presente in Algeria è la più forte fra quelle raccolte nel documentario.

Yassine Belkassem
Coordinatore nazionale di Rete delle Associazioni della Comunità Marocchina in Italia (RACMI) Segretario generale della Federazione Africana in Toscana (FAT).

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION