EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La dama velata, il fantasma del parco Sempione di Milano

La dama velata è il fantasma che appare al parco Sempione di Milano. Le apparizioni della dama velata si ripetono nel tempo e sarebbero iniziate sin dalla fine del XIX secolo.

La dama velata del parco Sempione, la storia

Nelle notti di nebbia fra i viali del parco Sempione di Milano si potrebbe notare una donna seducente e ben vestita. Il fantasma della conturbante dama velata è stato avvistato sin dalla fine del 1800. La bella signora attirerebbe gli sguardi dei giovani passanti per la sua bellezza e dopo essersi avvicinata li attirerebbe a sé portandoli nella sua dimora. In breve il fantasma, che non toglie mai il velo che le copre il volto, conduce il suo ospite all’interno della grande villa isolata. L’apparizione è solita invitare a ballare il suo compagno conquistandolo con il suo fascino magnetico. La serata prosegue con una notte di passione sfrenata durante la quale la nobildonna non si priva mai del velo che le copre il volto. Coloro che hanno tentato di scoprire i veri lineamenti della dama hanno osservato un macabro teschio con le orbite vuote. Nonostante il ribrezzo coloro che l’hanno conosciuta non sono riusciti a dimenticarla e hanno continuato a cercarla fra i sentieri del parco.

Il fascino di questo fantasma è così forte che in tanti dopo averla incontrata il giorno seguente hanno continuato a camminare nella speranza di poterla rivedere.

Invece, altri amanti il mattino dopo hanno cercato ossessivamente l’elegante apparizione e non trovandola sono andati incontro ad uno stato di disperazione e follia.

La dama velata del parco Sempione

La dama velata che si aggira all’interno del parco Sempione ha le sembianze di una donna molto bella ed elegante.

Accuratamente abbigliata indossa un lungo vestito nero, i guanti ed un ricercato velo sul capo che le copre il volto. Emana un inebriante profumo di violette ed ha un comportamento affascinante.

Le testimonianze di quanti l’hanno incontrata sono tutte concordanti sull’aspetto incantevole e sulle sue capacità da incantatrice.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION