EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

LA MISURA DEL TEMPO di Elisabetta Stragapede

Vivere dove ancora

gli uomini hanno odore di terra

e le donne il gesto lento, ieratico

del tempo impartito,

dove intonaci sgretolati

disvelano fatica e dolore

ad occhi ignoranti,

dove a sera avverti

l’odore pungente

dell’erba che passa,

dove posso richiamarti

sicura del riverbero.

La Misura del Tempo di Elisabetta Stragapede in cammino poetico fa tappa a Ruvo di Puglia. L’associazione culturale Calliope Presidio del libro in collaborazione con In folio Associazione Culturale, con il patrocinio del Comune di Ruvo di Puglia Città che legge Assessorato alla Cultura, nell’ambito di Innesti Estate 2018, incontrano la silloge d’esordio della ruvese Elisabetta Stragapede, vincitrice di TALENTo da Poeta edizione 2017 e pubblicata da SECOP Edizioni. Un viaggio emozionale nei tempi della vita, delle relazioni umane, del legame con la propria terra. Una riflessione intorno all’esistenza di ciascuno di noi e del fluire del tempo che disegna storie in continuo cambiamento.

Lo sguardo del tempo lineare e personale della vita di ciascuno di noi che si con-fonde con la visione del tempo universale della storia di tutti.

E la parola poetica attraversa le storie e racconta di persone, passioni e dolori, legami e appartenenze, gesti quotidiani e luoghi della memoria.

La poesia si fa strumento di narrazione del sentire profondamente l’appartenenza alla terra, alla storia, alle origini ancora presenti in coloro che le hanno dato inizio e in coloro che ne rinnovano il sentimento.

“Il tempo insomma è la misura dei cambiamenti. Dei nostri cambiamenti…e la misura del tempo è la poesia”.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION