EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Nella “Silicon Valley russa”di Skolkovo anche la Sicilia è in Vetrina

Skolkovo, polo tecnologico di Mosca, definito la “Silicon Valley russa” in cui convergono 
le menti più brillanti del mondo, ha ospitato il 31 maggio e l’1 giugno “Startup Village”, la più grande rassegna dell’innovazione di tutto l’Est Europa e Centro Asia con ben 80 Paesi partecipanti tra questi non si può non notare lo spazio espositivo made in Italy a 360°.
Collocato al centro di questo grande parco tecnologico, il “Padiglione Italia” di forma circolare, ospita un gruppo di 35 realtà imprenditoriali coordinate all’Ice (Istituto nazionale per il commercio estero) di Mosca. Strategie,  innovazione di prodotti e di servizi nei più svariati settori, dalla sicurezza alla realtà aumentata, dal fashion all’agricoltura, dall’intelligenza artificiale all’artigianato, fino ad arrivare all’Arte come soluzione per salvare l’Ambiente. Quest’ultima strategia sbarca in Russia proprio dalla Sicilia, da Messina in particolare, grazie alla “Ing. Linda Schipani s.r.l.” che, senza perplessità, propone l’arte e il design come soluzione strategica per mitigare gli impatti ambientali generati dalla produzione di rifiuti. Perchè, come sostiene l’ingegnere Schipani, proprio dagli scarti industriali è possibile avviare nuovi cicli produttivi,  alimentati da energia creativa  a costo e impatto zero, per generare prodotti green, opere d’arte, elementi di design, fashion e perfino gioielli, attraverso un modello d’impresa globale, strategico e sostenibile.
Un’occasione importante per marcare le abilità del nostro Paese, confermata da presenze importanti quali quella dell’ambasciatore italiano a Mosca Pasquale Quito Terracciano, dell’oligarca Roman Abramovich, del vice primo ministro russo Arkadij Dvorkovich, del presidente dellla Fondazione Skolkovo Viktor Vekselberg e del Direttore dell’Italian Trade Agency del’ICE a Mosca, Pier Paolo Celeste. Come si legge su La Repubblica.it del 3 giugno “Vladimir Putin ha detto più volte che l’innovazione può essere il motore per rilanciare l’economia russa. I buchi si possono colmare solo con tecnologie straniere. E l’Italia ha molto d’offrire in questo senso”.
Innovazione, coraggio e dinamicità per portare idee e progetti dove possano dar forma ad un progresso sostenibile in linea con i più alti principi di sviluppo economico, tecnologico e sociale, è questo il messaggio che l’Italia porta nel mondo.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION