EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

TRE TAPPE LIGURI PER IL GIRO D’ITALIA DELLA CERAMICA

ALASSIO- Prenderà il via il 18 giugno da Catania il Giro d’Italia della Ceramica, l’ importante evento che vedrà la Liguria protagonista per tre giornate. Già nel 2009 la manifestazione fece tappa nella “Città del Muretto” dove si svolse un importante convegno (nella ex Chiesa Anglicana) con la presenza delle 40 case editrici specializzate nell’arte della ceramica, provenienti da tutto il mondo. La sessione alassina del congresso Icmea quest’ anno si svolgerà il 25 giugno nella sede del Centro Culturale Paraxo e vedrà la presenza di artisti ed editori provenienti da tutto il mondo. Il CCP è ubicato nella splendida villa settecentesca di via Rangè, 99. Il giorno successivo (26 giugno) è previsto il trasferimento a Terzorio, antico borgo della provincia di Imperia, sede del meeTTTing point. Le strade del paese si trasformeranno in un museo diffuso. Nella galleria del frantoio, si aprirà la mostra“Primedicopertina/Fuping”, dedicata alle opere degli artisti italiani che espongono presso il Museo Italiano in Cina e presenti sulle copertine delle riviste La Ceramica Moderna & Antica e D’A. Ci saranno gli artisti albisolesi di Albeventi con happening in diretta, laboratori interattivi e dimostrazioni della lavorazione della ceramica, nella Piazza della Chiesa. Seguirà la visita al Museo dell’ Olio Fratelli Carli di Imperia. Quindi il rientro ad Alassio per la serata di intrattenimento.

Il 27 giugno ci sarà il trasferimento a Savona per la visita al Museo della Ceramica ed a Villa Cambiaso, con l’ apertura della terza sessione del convegno sul tema “Le Strade della Ceramica, reti e gemellaggi”, presieduta da Elaine O. Henry, e realizzata in collaborazione con la Società Dante Alighieri. Nel pomeriggio ad Albisola è prevista la vista alla celebre Casa Jorn.

Per tre giorni dunque in Liguria ci saranno oltre agli editori, provenienti dai cinque continenti, anche esperti, galleristi, direttori di musei, artisti ed appassionati della ceramica, che saranno accolti con tutti gli onori ed ospitalità ad Alassio, Terzorio, Albisola e Savona.

Il Tour dedicato alla ceramica prevede tre tappe in Liguria, dopo aver toccato i maggiori centri della ceramica siciliana: Catania (18 giugno), Caltagirone (19), Nicolosi (20), quindi Grottaglie (21), Deruta (23), Montelupo Fiorentino (24).

Dopo Alassio il ” Giro” proseguirà con le tappe di Faenza (28 giugno), Venezia (30), Nove (primo luglio) e Milano dove il 2 luglio si concluderà la kermesse.

“Si tratta – dice Alessandra Pischedda, una delle organizzatrici – di una occasione non solo per gli esperti e gli appassionati del settore, ma anche per chi non conosce nulla dell’arte della ceramica per incontrare i luoghi, le botteghe ed i maestri che hanno reso celebre l’Italia nel mondo. E’ un itinerario alla scoperta della ceramica in Italia, con confronti, incontri, appuntamenti e occasioni di contatti e scambi di livello internazionale”.

Questi i temi delle 5 sezioni proposte: 19 giugno a Caltagirone: “La comunicazione nel settore della ceramica. Riviste e nuovi media”; 22 giugno a Grottaglie: “Attualità dei concorsi ceramici e delle mostre mercato”; 27 giugno a Savona: “Le Strade della Ceramica, reti e gemellaggi”; 28 giugno a Faenza: “Formazione e Ricerca. Confronto Italia-Mondo” e 29 giugno a Faenza: “Scultura Ceramica Contemporanea”.

Tra visite ad ateliers, fabbriche, musei e città si tratterà davvero di un Giro d’Italia, guidati inoltre da un convegno itinerante, in cinque sessioni, sulla ceramica nei suoi aspetti storici, di mercato e dei concorsi, una occasione ideale per conoscere la ceramica al di fuori dei classici canali di promozione turistica. Per coloro che volessero avere maggiori informazioni sull’ evento e sulle altre attività del Centro Culturale Paraxo è possibile contattare direttamente l’associazione CCP al numero 3491067442, oppure scrivendo

all’ indirizzo centroculturaleparaxo@yahoo.it e ttt.terzorio@gmail.com

CLAUDIO ALMANZI

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION