EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il castello della Rotta infestato dai fantasmi

Il castello della Rotta, in Piemonte, sarebbe infestato dai fantasmi. Le testimonianze delle presenze paranormali al castello della Rocca si riferiscono, in particolare, ad un cavaliere disperato e alla processione del 12 giugno.

Il castello della Rotta e i suoi fantasmi

L’antico castello sarebbe infestato da una moltitudine di spiriti. Le presenze più numerose sarebbero visibili nella notte fra il 12 ed il 13 giugno. In questa data i fantasmi dei tanti soldati che qui hanno perso la vita nel corso dei secoli si darebbero appuntamento per un lugubre marcia.

Altre testimonianze affermano che attorno al maniero si aggirerebbe il fantasma di un cavaliere a cavallo con una croce sul petto. Una leggenda vuole che sia lo spirito del ricco castellano che durante l’assedio di un gruppo di saraceni avrebbe perso l’amata. La giovane, nel timore di cadere nelle mani degli invasori, si sarebbe gettata dalla torre trovando la morte. Dopo aver scoperto il cadavere dell’amata il nobile decide di diventare un Templare per poter partecipare alle crociate.

Le stanze del castello della Rotta sarebbero animate anche da altre presenze come quella di un prete che sarebbe stato rinchiuso qui trovando la morte.

Inoltre, alcune notti sarebbe possibile osservare lo spettro di un bambino e di una donna ma anche quella di un uomo condannato alla pena capitale. La sua anima non avrebbe trovato pace e ancora si aggirerebbe per il castello.

Il castello della Rotta

L’antico maniero della Rotta si trova a Moncalieri in Piemonte.

La storia del castello è molto antica ed in base ad un’epigrafe si desume che sia stato ampliato dalla famiglia dei Valperga.

L’alone di mistero è certamente incrementata dal triste episodio che riguarda il Re Vittorio Amedeo II. Proprio qui il monarca è stato incarcerato per volontà del figlio Carlo Emanuele III morendo nel 1732 dopo aver perso la ragione.

Attualmente il castello della Rotta è di proprietà privata.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION