EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

A CENA CON LA DUCHESSA 2018 Castello di Corigliano d’Otranto Il gusto fa epoca

Le papille gustative diventano sensibili ed il palato goloso quando si narra delle ricette del 1500 che potranno essere assaggiate il 9 agosto al Castello di Corigliano d’Otranto per A Cena con la Duchessa.
Nel passato i banchetti raggiungono grandi livelli di raffinatezza e sontuosità.  I signori dei castelli gareggiano tra loro per dar vita a mirabili festini. Artisti come Leonardo da Vinci collaborano con i cuochi. Il più illustre tra questi è il cuoco segreto di Papa Pio V: Bartolomeo Scappi, autore di uno dei più importanti trattati gastronomici del Rinascimento.
In provincia di Lecce al Castello di Corigliano d’Otranto il 9 agosto ad A Cena con la Duchessa il cuoco segreto è niente di meno che una donna: Sara Latagliata. Cuoco segreto di Nobili Pasticci è in realtà Chef di riconosciuto talento, formatasi nel due stelle Michelin “Il luogo di Aimo e Nadia” di Milano, premiata Chef Emergente 2017 dalla Guida Radici e nota al grande pubblico per le sue partecipazioni alla trasmissione di Rai 1 “La Prova del Cuoco”.
Come accadeva nel 1500 anche lei, da cuoca segreta dialoga e collabora con grandi artisti come il noto sassofonistaRaffaele Casaranofotografato per l’occasione nella riproposizione del “Suonatore di Liuto di Caravaggio”.
A cena con la Duchessa grandi e piccini possono vivere in una dimensione fiabesca al ritroso nel tempo. Per dar vita al grande teatro della tavola ci si avvale della professionalità dei Sommelier dell’Ais di Lecce che per una notte divengono Coppieri e Bottiglieri, mentre in tavola è servito un menu strabiliante, con parole desuete e preparazioni dimenticate, riportate alla luce dalla curiosità e della creatività di Sara Latagliata che, il giorno dell’evento si avvale di collaboratori d’eccezione, in cucina e in sala: gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Otranto e Santa Cesarea Terme, che si trasformano in piccoli cuochi e servitori in costume.
 Un banchetto rinascimentale coinvolgente, appassionante ed esilarante nella sua più sontuosa eleganza a cui si affianca lo spettacolo musicale del talentuoso Sassofonista Raffaele Casarano che si alterna alle portate e allo storytelling gli attori della compagnia teatrale “Improvvisart” che impersonano i nobili Giovan Battista de’ Monti e Maria Bucali raccontando, durante la cena, la storia del feudo, tra aneddoti e curiosità sul loro casato
 
Per una sola notte d’estate, quest’anno il 9 agosto, il castello addormentato si risveglia, assumendo connotati di altri tempi. Fiaccole e candelieri illuminano le possenti mura, e la suggestiva ambientazione viene impreziosita dalle opere d’arte realizzate dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, con immagini che raccontano la sua antica storia.
INFO E BIGLIETTI
Le informazioni sull’appuntamento dell’9 agosto si trovano al sito www.nobilipasticci.it e sulla pagina Facebook: A Cena con la Duchessa o telefonare al numero 3207619280
Sul sito www.nobilipasticci.it si può acquistare on line il biglietto: singolo 60 euro, per gruppi superiori a quattro persone 55, bambini e ragazzi (età inferiore ai 18 anni) 38 euro. Il biglietto include: la cena di quattro portate con quattro vini in abbinamento, busta con sigillo, ornamento d’epoca da indossare per la serata, storytelling del castello, spettacolo musicale, omaggio a fine cena. 
 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION