EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sardegna: continuità territoriale, i dubbi Uiltrasporti

Continuità territoriale, Zonca (Uiltrasporti Sardegna): “Ryanair non deve partecipare al nuovo bando perché non rispetta le leggi italiane a tutela i lavoratori”

Ryanair non deve poter partecipare al bando per la nuova continuità territoriale da e per la Sardegna”. Durissima presa di posizione della Uiltrasporti Sardegna contro la compagnia low cost irlandese. Piloti e personale navigante di Ryanair il prossimo 25 luglio incroceranno le braccia per 24 ore per tutelare i propri diritti fondamentali, primo fra tutti quello di avere finalmente un contratto collettivo di lavoro.

Nonostante le sentenze della magistratura italiana la compagnia continua a negare perfino i più elementari diritti dei lavoratori – spiega il segretario regionale della Uiltrasporti William Zonca – impedendogli di avere un contratto collettivo di lavoro che tuteli la loro dignità professionale e salariale e garantisca loro le normali tutele sociali, previdenziali e sindacali“.

Invitiamo la Regione Sardegna e i ministri Di Maio e Toninelli – prosegue Zonca – a vigilare affinché chi dovrà garantire il servizio della continuità territoriale da e per la Sardegna, che come è noto prevede una sostanziosa erogazione di denaro pubblico pari ad oltre 70 milioni di euro, sia un’azienda che rispetti le leggi italiane, non eluda le sentenze della magistratura e tuteli i diritti dei lavoratori garantiti dalla nostra Costituzione”. Ma non sono solo i lavoratori ad essere privi di tutele. “La compagnia irlandese – conclude il segretario della Uiltrasporti – non tutela infatti neppure i diritti dei viaggiatori perché non applica la Carta europea dei diritti del passeggero”.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION